Impresa di un nuotatore ternano, vince la traversata storica Capri-Napoli di 36 chilometri

Una grande affermazione per Luca Valeriani: in otto ore e 41 minuti ha completato i 36 km previsti dalla manifestazione

foto Capri-Napoli Marathon

Un’impresa straordinaria quella compiuta da Luca Valeriani. Il nuotatore da poco iscritto nella società dilettantistica Nuoto Grosseto, ma originario di Terni, ha trionfato nella storica traversata Capri-Napoli maratona del Golfo. Affermazione – nella categoria solo - ottenuta dopo aver affrontato 36 km in mare concludendo la performance in 8 ore, 41 minuti e 24 secondi. È riuscito a distanziare il secondo classificato ossia l’americano Batchelder di oltre mezz’ora; il canadese Mc Glashan - giunto terzo - è arrivato dopo un’ora abbondante da Valeriani. Oltre al notevole sforzo profuso l’atleta ternano si è dovuto districare tra le insidiose correnti che hanno aumentato notevolmente la difficoltà della prova, soprattutto nella seconda parte di gara. Nonostante ciò è riuscito a chiudere al primo posto conquistando una vera e propria impresa sulle acque campane.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, schianto con la moto: muore il maestro Francesco Falcioni

  • Incidente stradale, uomo estratto dalle lamiere dopo impatto a tre

  • Le Iene arrivano in un’azienda ternana, ecco cosa è successo

  • Alcantara, sessanta dipendenti a rischio mancata riconferma: “Seriamente preoccupati”

  • Intossicati dai funghi velenosi, muore dopo una settimana di agonia

  • Lutto nel mondo della buona cucina ternana, è scomparso Mario Meriggioli

Torna su
TerniToday è in caricamento