menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Karate Calzola torna dal mondiale di Bucarest con una medaglia d'oro e quattro di bronzo

Campioni del mondo: la medaglia d'oro e il titolo di campione del mondo è andato a David Ghilescu, le medaglie di bronzo sono andate invece a Anastasia Kovalenko, Carlo Filippi, Gabriele Capoccia e Filippo Romoli.

Una trasferta veramente indimenticabile quella degli atleti della società ternana Karate Calzola che nei giorni scorsi sono stati impegnati, con la maglia nazionale della Karate Team Italia, nella 10° edizione del World Shotokan Championships WSF, il campionato mondiale di Karate, svoltosi a Bucarest in Romania.
 
Mille e cinquecento atleti, provenienti da tutto il mondo si sono affrontati nella competizione più importante dell'anno dove nulla è scontato, dove nessuno si può sottovalutare e dove il risultato, sempre in bilico, a volte è deciso dal guizzo del fuoriclasse.
 
Anche in questa occasione gli atleti del Karate Calzola non hanno deluso le aspettative e, conquistando ben 5 medaglie mondiali, hanno dato lustro non solo al Karate Team Italia ma alla nazione intera.
 
La medaglia d'oro e il titolo di Campione del Mondo è andato a David Ghilescu; le medaglie di bronzo sono andate invece a Anastasia Kovalenko, Carlo Filippi, Gabriele Capoccia e Filippo Romoli.

 
 “Sono molto soddisfatto dei risultati raggiunti dal Karate Team Italia - dichiara il Maestro Lorenzo Calzola,che ha accompagnato la rappresentativa insieme al maestro Pietro Antonacci e Bruno Rastelli - esono orgoglioso del fatto che 5 medaglie provengono da atleti facenti parte della società Karate Calzola. Questi risultati alzano il morale e ci spronano sempre di più ad allenarci e ad andare avanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento