menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La mountain-bike parla ternano. Sara Mazzorani trionfa alla Bettona Etruscan MBT. Obiettivo: maglia tricolore

La giovanissima campionessa ternana stacca di 15 minuti la seconda in classifica in una gara massacrante anche per le condizioni climatiche. Prossimo obiettivo il titolo italiano di categoria.

La mountain bike parla ternano. Dopo mesi di stop forzato e l'anno appena trascorso ricco di vittorie, la "fera" della due ruote Sara Mazzorana, mette un sigillo sull'appuntamento più importante del centro Italia. Reduce dall'ennesima vittoria nel ciclocross domenica 20 settembre in terra laziale ed eccola di nuovo, ieri, a concedere il bis.

Stavolta off road puro. Una gara già durissima se corsa in condizioni meteo ottimali. Decisamente massacrante se disputata sotto una pioggia torrenziale come quella di domenica 27 settembre. Questa è la Bettona Etruscan MBT, un tracciato di 50km, per 2000 metri di dislivello,  disegnato tra i boschi di Perugia Vecchia.

La gara

La ragazza, in forza al team Cingolani, ha dominato dal primo minuto di gara. Per i primi 12km ha tenuto un distacco dalla diretta avversaria, Cristiana Lippi (Ciclissimo team), di circa un minuto. Ma giunta alla sommità di Collemancio ha rotto gli indugi, aperto il gas e sotto una pioggia fitta e un freddo inaspettato ha incrementato un vantaggio incolmabile.

Ha tagliato il traguardo solitatia e in prima posizione, battendo sia professioniste che atlete master, con un tempo di 4 ore e 4 minuti. Seconda la Lippi con un gap di 15 minuti. Chiudeva il podio Benedetta Toschi (Team Imola-Faenza). 

Il prossimo obiettivo di Sara Mazzorana, il più importante di stagione, saranno i campionati italiani marathon a Capoliveri. Tutti sperano un suo ritorno con la maglia tricolore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento