Sport

Lorenzo Pegoraro punta al titolo italiano GT Cup

Il pilota ternano della Best Lap in gara al Mugello nell’ultima prova del campionato italiano GT Cup, in pista anche il medico Ternano Gianluigi Simonelli con la Ferrari 488 Challenge Evo in coppia con il reatino Maurizio Pitorri

Appuntamento decisivo sul circuito del Mugello per  il ternano Lorenzo Pegoraro che punta al successo nel campionato italiano GT Cup. L’ultima prova del tricolore, che si correrà sabato e domenica sul tracciato toscano, è infatti fondamentale per aggiudicarsi un titolo che il pilota della scuderia Best Lap sta inseguendo fin dall’inizio della stagione. Pegoraro, che guida una Lamborghini Huracan in coppia con il forte toscano Max Mugelli, ha dimostrato fino ad oggi di meritare il primato, e nonostante la gara di Imola  abbia fatto segnare una battuta d’arresto, ora  affronta l’ultima prova della serie potendo contare su un importante secondo posto in classifica generale staccato di un solo punto dal leader. Dopo il terzo posto di Monza e il doppio successo di Misano la commissione tecnica di Aci Sport aveva penalizzato la Lamborghini, imponendo delle restrizioni tecniche che a Imola ne avevano pesantemente penalizzato le prestazioni , ma in occasione della prova finale del Mugello la GT di Sant’Agata Bolognese dovrebbe tornare competitiva. “Ci giocheremo tutto fino all’ultimo – afferma Pegoraro – abbiamo ottime possibilità di spuntarla, le restrizioni tecniche sulla nostra macchina sono state modificate e siamo tornati competitivi”. In gara nel GT Tricolore del Mugello anche un altro ternano, Gianluigi Simonelli, che sarà alla guida della Ferrari 488 Challenge Evo in coppia con l’esperto reatino Maurizio Pitorri. Simonelli, esordiente assoluto nell’automobilismo, è cresciuto gara dopo gara affrontando circuiti dove non aveva mai gareggiato, adattandosi rapidamente, e dopo i test del Mugello della scorsa settimana per il medico ternano potrebbe arrivare il primo podio della stagione. 

Le gare del Mugello in diretta TV

Il campionato italiano GT, massima serie tricolore di velocità in pista, avrà anche in questa occasione una completa copertura televisiva con la diretta delle due gare sul canale Aci Sport TV (Sky 228) sabato alle 15.50 e domenica alle 12.40, su Rai Sport lunedì 11 ottobre alle 12 con al differita delle due gare e su SportItalia in differita sabato 16 ottobre alle 19.30 e domenica 17 ottobre alle 8.30. Diretta in streaming anche sulla pagina Facebook di Acisportitalia e sul sito ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Pegoraro punta al titolo italiano GT Cup

TerniToday è in caricamento