Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Sport e solidarietà, il primo meeting di ‘Lancio del peso’ in piazza: “Il rinascimento dell’atletica che lascia gli stadi”

Sabato 15 maggio l’iniziativa denominata ‘Urban Shot Put’ si svolgerà ai Campacci di Marmore. Un’occasione per poter osservare da vicino gli atleti in gara

foto evento

Riportare l’atletica tra le persone. Sabato 15 maggio (ore 15) si svolgerà il primo meeting di ‘Lancio del peso’ in piazza, denominato ‘Urban Shot Put’. La manifestazione, prevista ai Campacci di Marmore, è stata organizzata dalle associazioni sportive dilettantistiche Lanciatori e Pesistica Yepa con il patrocinio del comune di Terni, della FIDAL e del Comitato della FIDAL Umbria, del CONI Umbria, della Pro Loco di Marmore e dell’associazione Pan Pot. In pedana saliranno specialisti tra i migliori della classifica nazionale italiana al maschile e al femminile, dalla categoria Junior, promesse fino ad arrivare alla senior. Un’opportunità per poter osservare da vicino gli atleti, godersi un pomeriggio di sport in una location all’aria aperta come quella dei Campacci, ottemperando a tutte le normative anti-contagio. 

Come sottolinea Serena Argenti, ideatrice e promotrice di ‘Urban Shot Put’ e laureanda in management dello sport: “Le pedane diventano arredo urbano. È il rinascimento dell’atletica che lascia gli stadi. Inoltre si offre alla gente e la attira con il suo messaggio, che produce spettacolo e diventa strumento di propaganda”. A tal proposito, per garantire la regolarità e lo svolgimento della competizione, è stata acquistata una pedana mobile con lo scopo: “Di poter apportare un beneficio non solo alla disciplina ma anche e soprattutto al territorio, dal punto di vista non solo economico, ma anche sociale, culturale, ambientale e turistico”. L’idea è quella di cercare: “Di influenzare e spingere altre città dell'Umbria, nonché dell'intero territorio nazionale, a promuovere e organizzare eventi simili”. Alcuni dettagli sui partecipanti: “Al maschile arriveranno i primi 4-5 atleti tra i più quotati a livello nazionale. Al femminile il livello sarà leggermente più basso. Siamo comunque nella top ten della graduatoria” afferma Serena Argenti. Inoltre: “Le iscrizioni comunque saranno ancora aperte fino a giovedì 13 maggio. Ci aspettiamo una gara con atleti che potrebbero garantire un bello spettacolo. Il podio non sarà affatto scontato”.

È stata infine predisposta una raccolta fondi, tramite la piattaforma di Crowdfunding Sport Supporter: “Una parte della somma raccolta verrà utilizzata per la sostenibilità economica dell'evento. Una quota – affermano gli organizzatori – è destinata a supportare due progetti di volontariato sul territorio. Nella fattispecie ‘Ti Abbraccio con un sorriso’ dell’associazione ‘I Pagliacci’ di Terni, finalizzato a regalare vacanze in Valnerina ai bambini oncologici e alle loro famiglie. Inoltre un progetto di sport offerto gratuitamente sul territorio per i nuclei famigliari meno abbienti, segnalati da realtà locali ternane”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e solidarietà, il primo meeting di ‘Lancio del peso’ in piazza: “Il rinascimento dell’atletica che lascia gli stadi”

TerniToday è in caricamento