Moto GP Danilo Petrucci, le foto più belle della stagione 2018 per il pilota ternano

Si è conclusa ufficialmente l'avventura di Danilo Petrucci con l'Alma Pramac Racing

foto e gallery Alma Pramac Racing

Un epilogo sfortunato per Danilo Petrucci. A ventuno giri dal termine dell'ultimo GP della stagione è infatti caduto a terra e non ha potuto proseguire la gara sul circuito di Valencia. Il Gran Premio è stato poi vinto da Andrea Dovizioso su Rins ed Espargaro; quarto Michele Pirro

144 i punti conquistati da Danilo Petrucci nella season 2018. Ottavo posto conclusivo nella graduatoria piloti davanti a Lorenzo e Iannone distanziati rispettivamente di quattro e quattordici lunghezze. Record personale centrato e miglior piazzamento di sempre eguagliato. Si tratta infatti del sesto podio assoluto, secondo posto in Francia come accaduto in Gran Bretagna (2015); Olanda e Misano 2017. Dopo l'ottima partenza in Qatar (quinto), il decimo posto in Argentina ed il dodicesimo in Usa. La lunga trafila nel continente europeo con il quarto posto in Spagna, il secondo a Le Mans, a due secondi dal vincitore Marquez. Successivamente settimo (Italia) e ottavo (Catalogna) prima della caduta in Olanda. Il trittico Germania-Repubblica Ceca ed Austria regala ottimi piazzamenti a Petrucci. Poi a Misano è fuori dalla top ten per poi rientrarvi (settimo) ad Aragorn. Le difficoltà arrivano sul finale quando la Moto GP si sposta fuori continente. Tra Thailandia, Giappone, Australia e Malaysia pochi sussulti da rilevare. Infine la caduta odierna. Poco male: il bilancio è positivo e da martedì Petrux potrà finalmente iniziare la nuova avventura in Ducati ufficiale 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento