Moto GP, Spagna “proibita” per Petrucci: il pilota ternano partirà dalla settimana posizione

Il numero 9 della Ducati a più di tre decimi dalla pole di Quartararo. Domani pomeriggio la gara

Dopo il sogno del Mugello, Danilo Petrucci fatica in Spagna. Al termine delle qualificazioni, il numero 9 della Ducati ha fermato il cronometro a 1’ 39’’ 844, con oltre tre decimi e mezzo di ritardo dalla pole di Fabio Quartararo.

Domani il centauro ternano partirà dunque dalla settimana posizione nel gran premio di Catalogna, appena dietro al compagno di squadra, Andrea Dovizioso, e davanti ad Alex Rins della Suzuki.

La griglia di partenza

1             Fabio QUARTARARO      FRA        Petronas Yamaha SRT   1'39.484              

2             Marc MARQUEZ              SPA        Repsol Honda Team       1'39.499

3             Maverick VIÑALES          SPA        Monster Energy Yamaha 1'39.710

4             Franco MORBIDELLI       ITA         Petronas Yamaha SRT   1'39.711

5             Valentino ROSSI              ITA         Monster Energy Yamaha             1'39.753

6             Andrea DOVIZIOSO        ITA         Mission Winnow Ducati                               1'39.777

7             Danilo PETRUCCI             ITA         Mission Winnow Ducati                               1'39.844

8             Alex RINS            SPA                        SUZUKI ECSTAR                               1'39.870

9             Cal CRUTCHLOW             GBR       LCR Honda CASTROL      1'40.151

10           Jorge LORENZO                SPA        Repsol Honda Team       1'40.199

11           Joan MIR             SPA        SUZUKI ECSTAR                               1'40.240

12           Pol ESPARGARO              SPA        Red Bull KTM Factory Racing      1'40.425

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento