Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Moto Gp, la rivincita di Danilo Petrucci: "Felice di essere tornato in prima fila dopo un lungo periodo difficile"

Il pilota della Ducati impegnato nelle qualifiche del Gran Premio di Francia sul circuito di Le Mans timbra il terzo posto nelle prove ufficiali

Semplicemente fantastico: Danilo Petrucci, all’ultimo tuffo, si regala la prima fila nel gran premio di Le Mans in Francia. Un giro al limite della perfezione che gli consegna il terzo posto, dietro Fabio Quartararo e Jack Miller. Alle spalle del pilota della Ducati Crutchlow, Vinales, Dovizioso, Bagnaia, Pol Espargarò, Zarco, Valentino Rossi, Morbidelli e OIiveira.

Sono state delle qualifiche soffertissime per Petrux, costretto a partire dalla Q1. Nonostante l’ulteriore problematica però non si è affatto scoraggiato conquistando il miglior parziale, davanti a Bagnaia. Ecco dunque i migliori dodici darsi battaglia a colpi di giri veloci. Alla prima tornata Petrucci chiude con il quinto tempo, sicuramente di buon auspicio per il rush finale. Ultimi minuti intensissimi e ricchi di colpi di scena. Il compagno di squadra Andrea Dovizioso insidia la pole provvisoria di Quartararo, poi è Miller a fare il ‘tempone’. Nei secondi finali però c’è il controsorpasso decisivo in attesa dell’arrivo di Petrucci. Il numero 9 della Ducati è molto veloce negli intermedi e conferma il tutto all’arrivo. E’ terzo a 0.359 da Fabio Quartararo, il primo tra gli italiani.  

Al termine delle qualifiche Danilo Petrucci mostra la comprensibile soddisfazione: “Sono felice di essere tornato in prima fila dopo un lungo periodo difficile. Fin da questa mattina sentivo di avere il potenziale per poter disputare una buona qualifica. Purtroppo nella FP3 ho trovato in pista numerose bandiere gialle e ho perso l’opportunità di segnare un buon crono e accedere direttamente alla Q2. Nonostante ciò siamo riusciti a fare un’ottima qualifica. Partire davanti è sicuramente molto importante per domani, visto che almeno dieci piloti hanno il passo per poter lottare per il podio. Dopo l’ultima gara in Catalunya ho ritrovato un buon feeling in frenata – conclude Petrux - e anche le basse temperature mi potranno aiutare, per questo sono molto fiducioso di poter ottenere un buon risultato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto Gp, la rivincita di Danilo Petrucci: "Felice di essere tornato in prima fila dopo un lungo periodo difficile"

TerniToday è in caricamento