MotoGp, in Malesia Petrucci partirà dalla terza fila

Il pilota ternano accusa ancora problemi dopo la caduta della settimana scorsa in Australia

Gli strascichi della caduta di Phillip Island si fanno ancora sentire, ma Danilo Petrucci non demorde. La penultima gara del mondiale lo vedrà partire ottavo, mentre l’altro ducatista, seppur più ottimista alla vigilia, è fuori dalla top ten

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il venitonovenne ternano, quindi, sul circuito internazionale di Sepang, in Malesia, partirà  da una terza fila conquistata grazie al tempo di 1’59.097: accanto a lui, Rins e Zarco, mentre le prime tre posizioni sono occupate da Quartararo, Viñales e Morbidelli.
Che non sarebbe stato facile lo aveva annunciato lo stesso Petrucci: “Fisicamente non sono ancora al 100% dopo la caduta di Phillip Island – aveva detto dopo la prima giornata di libere in Malesia - e in più oggi non sono riuscito a sfruttare appieno le gomme nuove. Sia questa mattina che oggi pomeriggio ho faticato molto e, anche se il mio passo non è male, non mi sento ancora a posto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Comune di Terni, la proposta: “Rendere obbligatorio l’utilizzo delle mascherine durante gli spostamenti in luoghi frequentati”

  • Test a tappeto anti Covid19, tutti i comuni del Ternano coinvolti: luoghi, date e persone interessate

  • Sciame di piccole scosse di terremoto nel territorio ternano: sale la preoccupazione

  • Momenti di tensione in piazza della Repubblica a Terni, interviene il servizio interforze

  • Cronaca di Terni, tentata aggressione al percorso fluviale dopo il fattaccio: “Ferito il mio cane”

  • Movida a Terni, l’appello: “Ragazze e ragazzi mettetevi la mano sulla coscienza e contribuite nel vostro piccolo”

Torna su
TerniToday è in caricamento