MotoGp d'Austria, Petrucci è quinto

Il pilota ternano a Spielberg ha conquistato la top five. Battaglia con Crutchlow fino all'ultimo giro. Valentino, partito in14esima posizione, è arrivato sesto

Danilo Petrucci, fot

Una serie continua di sorpassi e controsorpassi. A Spielberg, Danilo Petrucci ha chiuso il Gran Premio d'Austria, undicesima tappa del motomondiale, in quinta posizione. Dopo una partenza non perfetta, che dal quarto posto lo ha fatto retrocedere al settimo, ha recuperato asfalto conquistando la top five dopo Lorenzo, Márquez, Dovizioso e Crutchlow.

Partito dalla seconda fila, Petrux non è riuscito a tenere il passo dei primi tre, troppo veloci e costanti. La battaglia è rimasta aperta con Cal Crutchlow che però non è riuscito a passare, a causa dell'usura delle gomme che ha iniziato a farsi sentire.

L'attacco a Crutchlow gli avrebbe permesso di guadagnarsi un quarto posto. "Oggi sarebbe stato bello fare quarto ma Cal ne aveva di più. Negli ultimi giri ho cercato di tenere ma non avevo più la gomma e ho preferito portare a casa un po’ di punti", ha detto al termine della gara. 

Valentino Rossi, che partiva dalla 14esima posizione ha concluso la sua rimonta al sesto posto, dietro al ternano. Davanti il duello tra Lorenzo e Marquez. Una sfida fatta di staccate, manovre al limite e sorpassi. Alla fine ha trionfato lo spagnolo della Ducati, che ha conquistato così la sua terza vittoria stagionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento