Sport

Roma-Ternana 2-0, rossoverdi sconfitti nel primo test della stagione

Amichevole a Trigoria tra le due formazioni: a segno nel primo tempo Carles Perez e nella ripresa Marash Kumbulla

foto As Roma

Termina 2-0 il test amichevole tra Roma-Ternana. Si trattava del primo incontro della stagione per i rossoverdi di Cristiano Lucarelli. Sono andati a segno Carles Perez e Kumbulla. Dopo dieci minuti giallorossi in vantaggio con l’attaccante spagnolo che supera Iannarilli, in uscita, con un lob morbido. Ad inizio ripresa l’estremo difensore rossoverde si supera su Dzeko poi non può far nulla sul colpo di testa di Kumbulla, servito da calcio d’angolo, al minuto otto della ripresa. L’estremo difensore dice di no, in due occasioni, sul bosniaco prima del triplice fischio finale. Da segnalare nelle Fere gli esordi di Agazzi e Ghiringhelli, entrambi subentrati nella ripresa.

Il tabellino

ROMA PRIMO TEMPO (ordine numerico): Fuzato, Karsdorp, Smalling, Villar, B. Mayoral, Mancini. C. Perez, Diawara, Zalewski, Tripi, El Shaarawy

TERNANA PRIMO TEMPO (4-2-3-1): Iannarilli, Defendi, Kontek, Boben, Celli, Paghera, Proietti, Partipilo (19’ Peralta), Falletti, Furlan, Vantaggiato

ROMA SECONDO TEMPO (ordine numerico): Fuzato, Ibanez, Dzeko, Reynolds, Zaniolo, Kumbulla, C. Perez (75’ Ciervo 54), Bove, Darboe, Tripi, Mkhitaryan

TERNANA SECONDO TEMPO (4-2-3-1): Iannarilli, Ghiringhelli, Boben, Kontek, Celli (57’ Frascatore), Paghera (78’ Laverone), Agazzi, Peralta (84’ Onesti), Falletti (57’ Palumbo), Furlan (78’ Marilungo), Vantaggiato (57’ Ferrante)

RETI: 10’ Perez, 53’ Kumbulla

ARBITRO: Mario Cascone di Nocera Inferiore

Al termine del match le parole di Cristiano Lucarelli: “E’ stato bello venire qui a fare la partita, a cercare di fare la Ternana, a cospetto di un avversario molto più forte di noi. Abbiamo creato diverse occasioni, ci siamo proposti come amiamo fare e vado via sicuramente soddisfatto. I ragazzi lavorano con l’entusiasmo di sempre. Purtroppo diversi calciatori ci dovranno lasciare per i motivi che tutti conoscono. La società cercherà di accontentarmi, come sempre. Oggi la scelta è stata quella di far giocare inizialmente gli undici dello scorso anno per una forma di rispetto e gratitudine, anche per dare un segnale ai nuovi arrivi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Ternana 2-0, rossoverdi sconfitti nel primo test della stagione

TerniToday è in caricamento