Specialista in promozioni: "La pallavolo è parte della mia vita tra tanti sacrifici fatti"

Erika Campana, alzatrice dell'Acqua Azzurra:"Nonostante gli impegni lavorativi, la passione è ancora viva a discapito di qualche acciacco fisico"

Acqua Azzurra Volley

Specializzata in promozioni in virtù dei tre campionati vinti a Narni in B2, uno ad Orvieto e Spoleto nella medesima categoria e due di Serie C. Una vita dedicata allo sport e soprattutto al grande amore sotto rete. Sette promozioni in carriera per Erika Campana, alzatrice dell’Azzurra Volley, formazione militante nel torneo di Serie C regionale. Le ragazze di mister Pietro Re Dionigi, dopo aver dominato la scorsa regular season, sono arrivate fino alla finalissima play-off non riuscendo a completare l’impresa. In questa stagione, nonostante le difficoltà, sono in lizza per un posto nel post season e reduci da due affermazioni consecutive

“Io e Alessandra Favoriti siamo le veterane in una squadra giovane che sta crescendo con l’ambizione di migliorarsi – afferma Erika - Una base di carattere e grinta determinanti nel sopperire alle difficoltà di organizzazione nelle palestre e di assenze causa lavoro. Nonostante ciò - sottolinea - siamo entrate in zona play-off. L’obiettivo è quello di rimanerci, migliorare se possibile e riuscire a dire la nostra nella fase finale”.

Soddisfazioni enormi con specialità vittoria del campionato, ma anche tanti sacrifici fatti: ”Questo sport è parte della mia vita da sempre, gran parte della mia vita. Dai tempi delle scuole, mi ha portato ad affrontare scelte e sacrifici che per quell’età erano difficili. I miei amici ed i miei compagni spesso non capivano l’importanza di dover rinunciare ad una gita o rientrare presto a casa. Per me era semplicemente il rispetto per un impegno il quale, con il tempo, ha portato una serie di soddisfazioni sportive e personali. Ora questi sacrifici vedo che vengono un po' meno con generazioni diverse o istituzioni poco attente a qualcosa che invece ha grande peso sui giovani. Quello che posso augurare alle ragazze che si avvicinano allo sport, è di divertirsi anche se, nella nostra città, non esistono realtà stimolanti o categorie importanti. Divertitevi e provate a sacrificarvi per questo valore, scoprirete che nella vita lo sport è un valore aggiunto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La passione per la pallavolo ed il rapporto con la quotidianità: ”Con l’ingresso nel mondo del lavoro, le cose si sono complicate. Abbinare una Serie B agli impegni lavorativi non era una passeggiata. Lavorando in un forno, ho dovuto ridurre il tempo dedicato alla pallavolo dato che la sveglia suona molto presto. Nonostante ciò, la passione è ancora viva a discapito di qualche acciacco fisico. A volte non sto in piedi, causa il lavoro, ma riesco ad essere concentrata e determinata e questo mi basta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento