rotate-mobile
Sport

Campionati di società assoluti, storico risultato per l'Athletic Terni

Secondo posto nella classifica maschile, terzo posto nella classifica femminile sui migliori punteggi in quattordici diverse gare

Secondo posto nella classifica maschile, terzo posto nella classifica femminile. Storico piazzamento dell'Athletic Terni ai campionati regionali di società assoluti sui migliori 14 punteggi in 14 gare diverse. Le due squadre riportano, per la prima volta dopo tantissimi anni, una società ternana ad essere protagonista in tutti gli eventi dei Cds e a questo punto è concreta la possibilità di un ottimo piazzamento in campo nazionale. Ad avvalorare ancora di più la performance del gruppo Athletic Terni il fatto che la squadra sia composta quasi totalmente da atleti e atlete della nostra città, anche di giovanissima età. Tanti nuovi primati personali e tempo minimo per la qualificazione ai campionati italiani sfiorati da Chiara Critelli nei 200 e 400, una bellissima staffetta 4x400 maschile con Poggiani lanciato in ultima frazione con uno splendido 49.5 e un'eccellente gara nei 200 metri con personal best migliorato di mezzo secondo. 

Nella classifica maschile a squadre secondo posto dietro la Libertas Orvieto (11.628 punti contro 9.662 dell'Athletic Terni). La classifica femminile ha visto imporsi l'Arcs Cus Perugia (11803 punti) davanti a Libertas Orvieto (9293 punti) e Athletic Terni (7356 punti). Da segnalare una bella partecipazione segno della vivacità del movimento con tantissimi giovani in gara. Doppia vittoria per Jean Marc Diomande negli 800 (1:56:65) e 1500 metri (4:02:92) mentre chiude al secondo posto la staffetta 4x400 con Cittadini-Diomande-Harrat-Poggiani in 3:27:21 così come Diego D'Inzillo nei 5000 metri (16:56:42). Terza la staffetta 4x100 con Cittadini-Nti-Menichetti-Poggiani in 44.95 così come Leonardo Capotosti nei 110 Hs in 16:63, Diego D'Inzillo nei 3000 siepi in 10:10:50, Samir Harrat nei 400 Hs in 59.75, Alessandro Ferranti nel salto in alto (1.70), Marco Rosari nel salto triplo con 12.14. Tre secondi posti nel femminile per Sara Diomedi: due individuali negli 800 metri in 2:20:28 e nei 1500 metri in 4:50:60 e nella staffetta 4x400 con Barillari-Diomedi-Saccodossi-Clementini in 4:27:17. Seconda anche Anna Capotosti nel salto in alto (1.40). Sul gradino più basso del podio Chiara Critelli, terza nei 200 metri in 26.07 e nei 400 in 59.43. Terzo posto anche per la staffetta 4x100 di Sampalmieri-Desantis-Mancini-Capotosti in 54.04.


Decisivi ai fini della classifica anche i tanti piazzamenti. Dal 4° posto di Ange Bertin Poggiani nei 200 metri (22.43), di Kelvin Nti Sarpong nei 100 (11.10), di Leonardo Capotosti nel salto in alto (1.60), Stefan Ambarus nel giavellotto 800 gr (27.08), Flaminia Desantis nei 400 Hs (1:19:50), Lucia Mancini nel peso 4 kg (6.09). Quinto posto invece per Samuele Cittadini nei 400 metri (53.80), Alessandro Ferranti nei 5000 metri (18:48:79), Lucia Sampalmieri nei 400 Hs (1:19:71) e Anna Capotosti nel salto triplo (8.70). Sesta posizione per Flaminia Desantis nei 100 metri (13.91), Ludovica Saccodossi nei 400 metri (1:06:33), Giulia Colarieti nel giavellotto 600 grammi (15.63), Giorgia Barillari nel disco 1000 gr (12.78). Settimo posto per Kelving Sarpong Nti nei 200 metri (22.92) e Alberto Menichetti nel salto in lungo (5.31). Menichetti si ripete con un ottavo posto nel peso kg 7,260 con la misura di 6.78, stesso piazzamento per Giulia Clementini nel salto in lungo (3.68). Decimo Francesco Viali negli 800 metri in 2:11:36 e Lucia Sampalmieri nei 100 metri (14.32). Lucia Mancini chiude undicesima nei 100 metri in 14.43.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati di società assoluti, storico risultato per l'Athletic Terni

TerniToday è in caricamento