rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Sport

Un anno di sport Ternano: i trionfi di Petrucci, Tonelli e Foconi fanno il giro del mondo. Dal grande ciclismo una vetrina per la città

I successi sportivi del 2022 inaugurati dalla strepitosa vittoria alla Dakar di Danilo Petrucci e culminati con l’affermazione di Anita Pazzaglia alla Venice Cup

Un 2022 di traguardi, successi ma anche cocenti delusioni e rimpianti, caratteristiche pregnanti dello sport. I campioni ternani hanno portato in alto il nome della città, nel corso dell’anno, grazie a delle performance da lodare. Un anno caratterizzato dalla ripartenza delle attività dopo le restrizioni previste dall’emergenza sanitaria che hanno, di fatto, arrestato o limitato la pratica delle singole discipline.

Un trionfo inatteso quello di Danilo Petrucci alla Dakar. Il centauro ternano infatti, alla prima partecipazione, è stato capace di esaltarsi sulle dune del deserto saudita andando a conquistare la quinta tappa della massacrante corsa. Per il pilota poi l’avventura al MotoAmerica e la partecipazione alla prossima edizione della Superbike. Il mese di gennaio purtroppo è anche segnato dalla scomparsa di Claudio Guazzaroni, maestro di karate e guida di Luigi Busà, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo. Podismo in evidenza con il ritorno della maratona di San Valentino e le affermazioni di Jean Baptiste Simukeka e Paola Salvatori ad inizio del mese di febbraio.

Ancora grande ciclismo sulle strade del ternano grazie alla Tirreno-Adriatico. Un arrivo a Corso del Popolo e la successiva partenza davanti alla cascata delle Marmore per suggellare il binomio con le due ruote. A tal proposito, dopo ventotto anni, il Giro d’Italia rappresenterà uno degli eventi di risonanza del 2023 con la partenza della Terni-Fossombrone il 13 maggio. Dal ciclismo al calcio con la vittoria della Ternana nel derby sul Perugia datato 30 aprile, davanti ad oltre 10 mila spettatori. Buoni risultati ottenuti anche dalla Futsal Ternana e dalla Pink Basket che, al momento, sono le due squadre più in alto, a livello di categorie, nei rispettivi sport di squadra.

L’anno che si va a concludere può essere salutato molto positivamente per gli sport da racchetta, come ha sottolineato più volte il delegato provinciale del Coni Fabio Moscatelli. Ottime le risposte dal tennis con Angelica Raggi ed altrettante dal padel dove, ad esempio, Valentina Aimone Giorgia Rosi sono state capaci di vincere l’open nazionale. Infine Valentina Varazi è stata protagonista agli Europei di categoria andati in scena in Spagna. Il 19 giugno a Madeira un super Riccardo Menciotti ha fermato il crono a 1'00"68 andando ad indossare la medaglia d’argento ai mondiali di nuoto paralimpico, nella specialità del dorso S10.

Un 2022 di riscatto per Alessio Foconi, in previsione del mondiale di Milano in programma alla fine del mese di luglio prossimo. Il fiorettista del Circolo scherma Terni è salito sul tetto d’Europa con i compagni di nazionale ed è stato autore di prove esaltanti in Coppa del Mondo. Il territorio ha potuto godere del ritorno dei campionati del mondo di tiro con l’arco 3D e delle manifestazioni di canottaggio, una su tutte il Memorial Paolo D’Aloja che hanno dato ulteriore lustro, prestigio e visibilità. Il 29 luglio è la data che coincide con l’affermazione di Matteo Tonelli al campionato del mondo Under 23, al lago della Schiranna. Un successo da condividere con i membri dell’equipaggio azzurro composto da Luca Borgonovo, Nicolò Demiliani e Krystian Adrian Maron. Due grandi gioie per la società Arcieri Città di Terni che ha salutato le medaglie di Sabrina Vannini e Nicola Kos, rispettivamente argento e bronzo nella specialità dell’arco istintivo.

Lo sport ternano può contare su giovani di talento e prospettiva. È il caso di Alessio Rossi nel pattinaggio e Anita Pazzaglia, laureatasi campione italiana e trionfatrice alla recente Venice Cup nella specialità del karate. Infine anche ‘veterani’ di grande successo come Elena Benucci e Jonathan Molfino. Nuove pagine sportive saranno da scrivere, in previsione dell’atteso debutto del PalaTerni nel corso del prossimo autunno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno di sport Ternano: i trionfi di Petrucci, Tonelli e Foconi fanno il giro del mondo. Dal grande ciclismo una vetrina per la città

TerniToday è in caricamento