rotate-mobile
Sport

Futsal Ternana-Sporting Hornets 2-3, rossoverdi eliminati in semifinale di Coppa Italia

Sconfitta di misura per la compagine di Federico Pellegrini. In finale approda la formazione laziale

Una sconfitta di misura quella maturata dalla Futsal Ternana, nella semifinale di Coppa Italia disputata al ‘PalaErcole’ di Policoro. I rossoverdi sono stati superati dallo Sporting Hornets che accede in finale, in programma domani, sabato 30 marzo. I gol sono stati segnati tutti nella ripresa, dopo un primo tempo caratterizzato dall’equilibrio.

FUTSAL TERNANA: Fagotti, Sachet, Jodas, Corpetti, De Michelis; Maurelli, Chiappalupi, Almadori F., Almadori N., Capotosti M., Giardini, Fanelli, Persichetti, Romagnoli, Venarubea

SPORTING HORNETS: Lupinella, Lancellotti, Mejuto, Di Tata, Lanzillotta; Filipponi, Ottaviani, Pochesci, Stoccada, Faziani, Filipponi D., Vilcavi, Nudo

ARBITRI: Davide Salvatore Fonti di Caltanissetta; Gianluigi Squilletti di Campobasso (crono Giuseppe Cundo' di Soverato)

RETI 5’ st Vicalvi, 7’ st Lanzillotta, 12’ st Giardini, 17’ st Di Tata, 18’ Jodas

Primo tempo

I rossoverdi partono fortissimo, impegnando Lupinella in almeno tre circostanze: Sachet e De Michelis sfiorano il vantaggio, nei primi sette effettivi. Infine doppia chance anche per Fanelli, inserito al posto di De Michelis. Salgono di intensità i calabroni all’altezza della metà della frazione. Sugli scudi Fagotti capace di respingere i traccianti di Faziani e Lancellotti. Torna in attacco la Ternana con un’azione di Jodas che serve Fanelli il quale calcia su Lupinella. Al 18’ l’opportunità più importante della frazione iniziale: Filipponi colpisce il montante da posizione defilata.

Secondo tempo

Inizio di ripresa favorevole ai gialloneri che sbloccano il risultato al 5’: il diagonale di Vicalvi è millimetrico e si insacca all’angolino. Il raddoppio due minuti dopo. La pressione di Filipponi è vincente su Fagotti. Un contatto che scatena le proteste della Ternana. Sulla palla arriva Lanzillotta che raddoppia agevolmente. Nel momento più difficile del match i rossoverdi riaprono la contesa. Al 12’ Sachet offre a Giardini il quale infila sotto l’incrocio dei pali. A quattro minuti dal termine la Ternana inserisce il portiere di movimento. I laziali trovano il terzo gol con Di Tata (17’) abile a fermare Fanelli ed infilare a porta vuota. Trascorrono pochi secondi effettivi e Jodas capitalizza al meglio una splendida azione corale. Ultimi attacchi finali prima del suono della sirena. In finale va lo Sporting Hornets.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal Ternana-Sporting Hornets 2-3, rossoverdi eliminati in semifinale di Coppa Italia

TerniToday è in caricamento