Sport

Teramo-Ternana 2-4, le pagelle dei rossoverdi: Falletti è di un altro pianeta. Ottime prove fornite da Suagher e Ferrante

I rossoverdi espugnano il Bonolis a seguito di un secondo tempo pirotecnico. Una vittoria che consente ulteriormente di rafforzare il primato in graduatoria

foto Ternana calcio

Le pagelle rossoverdi di Teramo-Ternana:

Iannarilli 6 sorpreso sulle conclusioni dalla distanza. Nella seconda riesce a respingere prima del tap in vincente di Costa Ferreira. Riscatto pieno andando a sventare una marcatura praticamente certa, nel finale di partita

Defendi 6 una chiusura di tacco nel primo tempo ed una buona propensione a controllare Costa Ferreira il quale, però, è più lesto ad approfittare della corta respinta di Iannarilli e siglare il momentaneo 2-1

Kontek 6,5 soffre la vivacità di Bombagi che lo costringe alla rincorsa nel primo tempo. Alla lunga emerge e si fa notare per la solita eleganza e qualità. Conclude la gara agendo da mediano   

Suagher 7 un gigante nei primi quarantacinque di gioco. Nella ripresa la pressione dei biancorossi aumenta e di conseguenza anche l’impegno da profondere sul terreno di gioco. Un rientro dal primo minuto sicuramente da lodare

Frascatore 6,5 arremba sul versante sinistro, fornendo ottime sovrapposizioni e permettendo alle Fere di sfruttare l’ampiezza. Come accaduto a Francavilla Fontana però è un pizzico impreciso nella fase di finalizzazione

Damian 6 distratto ad inizio ripresa sulle incursioni di Santoro che lo ‘brucia’ in due circostanze decisive ai fini del risultato. Nel primo tempo si era fatto apprezzare buttandosi negli spazi concessi dagli avversari (11’ st Palumbo 6,5 un apporto costante per qualità, inserimento e fluidità della manovra)

Salzano 6 alterna ottime giocate a spunti meno brillanti ed efficaci. Sicuramente in crescendo la prova personale nella ripresa

Partipilo 6,5 appare spento e avulso dal gioco. Ci prova nel primo tempo con un sinistro debole. La magia fantascientifica che consente ai rossoverdi di andare sul 2-2, cancella tutto ciò che non era riuscito a combinare fin lì (19’st Peralta 6,5 ha una voglia matta di mettersi in evidenza. A volte esagera ma il filtrante che manda in porta Falletti è da applausi)

Falletti 7,5 spadroneggia sulla trequarti tra serpentine spumeggianti ed accelerazioni che ravvivano la manovra. Firma una doppietta da categoria superiore. La prima è da cineteca mentre la seconda è un mix di velocità e cinismo (34’st Torromino sv)

Furlan 6,5 chiamato in causa piuttosto reiteratamente. Dalle sue parti però Vitturini fa buona guardia e riesce a limitarne il raggio d’azione. Trova la rete del 2-3 con un pizzico di fortuna che non guasta mai (19’st Boben 6 chiamato in causa nella ripresa ed offre il proprio contributo cercando, come di consueto, qualche buona proiezione offensiva palla al piede)

Ferrante 6,5 ingaggia il bellissimo duello con Diakite. Appare motivatissimo, alla prima gara dal primo minuto. Sfiora la marcatura a seguito di uno spunto personale davvero pregevole, sul finale di prima frazione (11’ st Raicevic 6 si fa apprezzare per dei movimenti, anche senza palla, molto utili ed intelligenti. Le due occasioni avute però non riesce a sfruttarle appieno)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teramo-Ternana 2-4, le pagelle dei rossoverdi: Falletti è di un altro pianeta. Ottime prove fornite da Suagher e Ferrante

TerniToday è in caricamento