rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Sport

Ternana-Alessandria 3-0, le pagelle del match: difesa sugli scudi. Migliore in campo Alessandro Celli

Successo prezioso delle Fere che vedono il traguardo della permanenza ormai a pochi passi. Gol di Celli, Mazzocchi e Martella nei minuti di recupero

Le pagelle di Ternana-Alessandria 3-0:

Iannarilli 6,5 una parata sensazionale su Benedetti vale gli applausi di tutto lo stadio. Si ripete anche su Corazza nelle battute finali di match

Boben 6,5 ottima prestazione del centrale, molto bravo anche nello sganciarsi nel momento in cui ne ha facoltà. Un bel rientro dal primo minuto da sottolineare

Bogdan 6,5 schierato al centro della retroguardia per dettare i tempi e centellinare gli interventi. Apporta sicurezza ed affidabilità al reparto

Celli 7 una vera e propria prodezza coincide con il primo gol in carriera tra i cadetti. Nella posizione di ‘braccetto’ riesce ad esprimersi al meglio delle proprie potenzialità, riuscendo anche ad uscire dai blocchi con buona frequenza  

Ghiringhelli 6 costretto ad uscire, poco dopo l’ora di gioco, a causa di un problema fisico. Un buon contributo in fase difensiva ed un ottimo traversone per Donnarumma sul quale il centravanti indirizza a lato la sfera (18’st Furlan 6,5 sprinta sul binario destro e conferma le buone sensazioni dell’infrasettimanale)

Koutsoupias 6 inizia a gas spianato apportando una pressione continua. Il proseguo del match lo vede meno all’interno delle dinamiche di gioco, soprattutto da un punto di vista della proposizione (26’ st Paghera 6,5 entra con la solita determinazione, risultando utilissimo alla causa. Da una sua transizione scaturisce il raddoppio delle Fere)

Proietti 6,5 scontata la squalifica ritorna nel cuore della mediana, incaricandosi di dettare la manovra. Salvataggio provvidenziale alla mezz’ora sull’inserimento di Chiarello e tanti recuperi da rimarcare, fino all’ammonizione inflitta nel finale di gara  

Palumbo 6 fascia di capitano indosso ed ulteriori responsabilità, anche in termini di gestione della gara. Meno brillante delle precedenti due uscite, dove era risultato tra i migliori (35’ st Salzano sv)

Martella 6,5 preoccupato esclusivamente di contenere le incursioni di Mustacchio. Un bel duello che lo vede protagonista anche di un anticipo provvidenziale, in zona area piccola. Chiude alla grande firmando il terzo sigillo sul match

Donnarumma 6 un pizzico opaca la prova del centravanti comunque poco assistito dai compagni. Due le opportunità a disposizione sciupate, una per tempo, prima dell’avvicendamento (27’ st Pettinari 6,5 impatto vero sull’incontro. Splendido il colpo di tacco che libera Martella e lo manda in porta)

Partipilo 6 ormai è una consuetudine essere purtroppo preso di mira dagli avversari. Quando trova il giusto guizzo è sempre pericoloso. Cala alla distanza risentendone da un punto di vista della lucidità (26’st Mazzocchi 6,5 il grande merito di trovare il raddoppio, credendoci sulla palla vacante, dopo respinta di Cerofolini sulla conclusione di Pettinari)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Alessandria 3-0, le pagelle del match: difesa sugli scudi. Migliore in campo Alessandro Celli

TerniToday è in caricamento