Ternana, Alessandro Calori :"Cambiare l'approccio mentale, Terni piazza importante"

Doppia presentazione per la Ternana nella giornata odierna. Oltre al tecnico Alessandro Calori anche il DS Leone :"Ci vuole uno spirito diverso, chiedo aiuto anche alla tifoseria rossoverde"

Ternana alessandro calori ranucci leone

Debutto immediato per Alessandro Calori sulla panchina della Ternana. Il tecnico toscano, dopo aver sottoscritto un accordo fino al prossimo 30 giugno 2020 nella giornata di ieri, esordirà domani nel turno infrasettimanale. Avversaria la Feralpisalò di mister Domenico Toscano reduce da una striscia di sette partite senza ottenere i tre punti (tre pareggi e quattro sconfitte ndr). La redazione di www.ternitoday.it seguirà la conferenza in diretta a partire dalle 11,30

11:36 sta per iniziare la diretta della conferenza stampa. Stamane rifinitura a porte chiuse per le Fere in previsione di Feralpisalò-Ternana

11:45 il presidente Stefano Ranucci ed il Direttore sportivo Luca Leone alla presentazione di mister Calori

Stefano Ranucci "Diamo il benvenuto a mister Calori ed approfittiamo anche per presentare Luca Leone. Abbiamo chiesto un sacrificio logistico a mister Calori arrivando ieri. Mandiamo i ringraziamenti a Luigi De Canio. Lascio la parola ai due professionisti"

Alessandro Calori :"In questo periodo ho parlato con più squadre. Ho scelto Terni perchè la reputo una piazza importante, l'idea mi stuzzica. Con il direttore ci stimiamo da anni, sensazione a pelle. Se hanno chiamato me qualche problema c'è. L'ennesima sfida per me, mi piace, c'è adrenalina, vorrei condividerla con tutti. Quando c'è pressione bisogna alleggerire la cosa che non vuol dire non essere ambiziosi. Creare una squadra forte sia fisicamente che mentalmente. Questa squadra è forte ma occorre dimostrarlo: essere un gruppo, rappresentare una squadra che ha voglia di vincere"

"Non voglio intervenire a piedi pari. Ho visto la Ternana dal vivo a Pordenone, altre in televisione. Detiene un organico importante ma non basta. Ci vuole l'interpretazione: per essere bravi si deve dimostrarlo"

"Sono subentrato varie volte, devi capire velocemente la situazione, indirizzarsi verso una strada giusta. Davanti a me c'è stato De Canio che ha allenato in Serie A con grandi piazze. Quando ti chiamano devi capire velocemente il problema da risolvere"

"Non voglio illudere la gente, sono una persona diretta e concreta. Questi ragazzi hanno una grande responsabilità come ce l'ho io"

DSC03889-2

Luca Leone "Pensiamo una partita alla volta ed affrontarla con il giusto spirito. L'esonero mi dispiace molto. Non può essere l'unico responsabile. Evidentemente è successo qualcosa: l'aspettativa è venuta meno. Qualcosa di buono è  stato fatto,  altro non è andato. Dobbiamo essere bravi a capire anche da un punto di vista del mercato ossia capire se apportare o meno correttivi. Capire quali possono essere i problemi"

Alessandro Calori su Palumbo :"Un giovane con qualità, non ha senso però parlarne. Il mio pensiero è sulla partita di domani"

"Parliamo sempre di mercato" afferma Luca Leone 

Alessandro Calori "Il direttore avrà un'idea più chiara. Il feedback sarà continuo, se c'è da correggere qualcosa lo facciamo in ottica mercato"

Alessandro Calori "Ho variato diversi moduli. Oggi abbiamo provato due situazioni, ci sono delle defezioni. Sono ragazzi esperti capaci di adattarsi. Sto lavorando sul cambio dell'approccio mentale"

Luca Leone "Ci vuole uno spirito diverso, su questo aspetto chiedo un aiuto al pubblico ed alla tifoseria. E' mancata quella reazione e voglia di vincere a tutti i costi. Ad un certo punto sembrava che era tutto spento. Dobbiamo essere bravi a riaccendere tutto. Al presidente appena sono arrivato ho detto la più bella vittoria è quella di riempire lo stadio. Venire a giocare a Terni sembra quasi un teatro. Dobbiamo ricreare tutti insieme questo clima di grande passione. Vado in giro per la città e sento: noi viviamo di pane e Ternana. E' sempre il come vinci o perdi le partite"

"Da oggi inizia un'altra gestione. Ora dobbiamo capire: chi vuole o chi non vuole restare. Non ci sono al momento certezze matematiche"

Alessandro Calori "In un giorno non ho la presunzione di aver capito tutto, oggi ho visto qualcosa. Dopo questa partita si parlerà di mercato, sto pensando solo a domani e non a mettere in difficoltà nessuno. Voglio solo concentrarmi sulla gara di domani"

"Quando intervieni in un gruppo devi capire anche come. In un giorno non posso stravolgere tutto. I giocatori non sono figurine, se sono bravi e ce lo dimostrano giocano tutta la vita. Vantaggiato e Marilungo sono due giocatori devono avere la possibilità, ci daranno una grossa mano tutti."

"In Serie A Testa e gambe, in B gambe e testa in C gambe e gambe come diceva mister Mazzone"

"Non ci saranno Furlan, Vives, Altobelli, Fazio convocato Iannarilli"

Luca Leone su Vives :"Oggi faceva una risonanza, situazione complicata sia a livello professionale che a livello morale. A breve affronteremo la situazione e valuteremo per il meglio di tutti noi"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

fine conferenza stampa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento