menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Calori

Alessandro Calori

Ternana, Alessandro Calori:"Ci mettiamo il casco e l'elmetto per iniziare a pedalare"

Il tecnico dei rossoverdi alla vigilia del match contro i nerazzurri:"Domani arriverà Boateng, uno tra Russo e Castiglia potrebbe debuttare contro il Renate". Torna Fazio, out Hristov

Al termine dell’allenamento di rifinitura il tecnico Alessandro Calori interviene in sala stampa per presentare Renate-Ternana. Il match si giocherà domani pomeriggio allo stadio di Meda (ore 14,30). La redazione di www.ternitoday.it vi offre la diretta testuale dell’evento

LA DIRETTA VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI MISTER CALORI 

Sta per iniziare la diretta della conferenza stampa di Alessandro Calori

12:24 Alessandro Calori è arrivato in sala stampa a breve inizierà la conferenza

"Non mi andava di trattenere nessuno, qui c'è da fare un lavoro importante. Sono arrivati tre ragazzi come Russo, un giocatore che ci può dare una mano come Castiglia centrocampista di inserimento. Generalmente non è facile trovare giocatori pronti. Infine Boateng ha una bella gamba, una seconda punta il quale può darci profondità. Lui dovrebbe arrivare domani, vediamo:non so la sua condizione. Forse manca un'alternativa a sinistra, magari ci adattiamo anche qualcuno. Ci mettiamo casco ed elmetto e si prosegue. Lista? Il Direttore non l'ho visto, al momento sono quindici. Oggi Vives non è convocato, ieri ha fatto la prima partitella, stasera valuteremo le situazioni. Russo e Castiglia sono convocati, può darsi che uno di questi giochi dal 1'"

"Domani giochiamo contro una squadra umile, corre tanto, non c'è l'idea di vedere tanta estetica ma tanta sostanza. I ragazzi hanno valori, gli deve tornare la voglia e lo spirito di fare cose importanti: la sostanza"

"Tutto si può fare" riferendosi al sistema di gioco "Bisogna avere la capacità e la forza di leggere le situazioni e lavorarci. Quando avremo certezze e ritroveremo fiducia si potrà lavorare su alcune varianti e sfruttare certe situazioni. La categoria è così: l'intensità e la voglia di combattere è primaria, solo con la tecnica non riesci a portare via la posta in palio"

"I ragazzi hanno un atteggiamento propositivo, si sono messi a disposizione". Sui convocati "Hristov non sarà convocato a causa di un problema fisico, rientra Fazio"

"Buoni i primi 15 minuti a Viterbo, ottime le prestazioni di Gagno e Mazzarani, se c'è la possibilità è giusto dare spazio a tutti"

"Adesso bisogna ripartire. Come ho detto a loro questi siamo, il mercato. Ci mettiamo il casco ed andiamo a pedalare forte. Si lavorerà partita su partita"

"Per quello che voglio vedere c'è molto da fare in termini di intensità. Dobbiamo ragionare da gruppo ed usare la testa per arrivare all'obiettivo: intensità, determinazione elementi imprescindibili per interpretare e vivere le partite"

"Nel calcio come nella vita si trova sempre un colpevole. Nell'85 90% dei casi è sempre l'allenatore. La Ternana è un bene soprattutto dei ternani, nei momenti di difficoltà avere affianco il nostro tifo è importante, noi dobbiamo fare di tutto per fargli ritrovare l'amore ai supporters"

"Dobbiamo sfruttare le nostre peculiarità. Vives? Viene da un infortunio abbastanza lungo, ha delle buone qualità. Occorre trovare intensità e ritmo. Non possiamo più permetterci disattenzioni e sbagliare il meno possibile"

"Anche Altobelli non è convocato. Giraudo viene da un problemino ma abbiamo cercato di preservalo per farlo giocare domani"

Conferenza stampa finita 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento