rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Sport

Ternana-Ascoli, Roberto Breda prima del big match: “Vogliamo far bene anche per tifosi e città”

Scontro diretto salvezza al Liberati domani pomeriggio: “Al momento la partita più importante dell’anno”

A distanza di due settimane, dopo il doppio impegno esterno in campionato, la Ternana si appresta ad affrontare l'Ascoli al Liberati in uno scontro diretto salvezza. Impegno importante tra le due formazioni distanti solo tre punti nella zona calda di classifica. La Ternana dovrà fare a mano del capitano Marco Capuano, uscito per infortunio durante l’ultimo impegno sul campo del Brescia. 

Sulla situazione relativa ai disponibili, Breda ha specificato: “Favilli e Sorensen convocati. Tutti e due potrebbero essere disponibili dal primo minuto”. 

Situazione sull’atteggiamento dopo gli episodi arbitrali: “I rigori non vengono dati o non dati in base alle lamentele. Ci possono essere degli errori ma credo sia abbastanza difficile condizionare. L’Ascoli ha giocatori esperti nell’avere questo tipo di letture”.

Atteggiamento in campo da tenere dall’inizio: “Mancano quattro partite e sono coinvolte tante squadre nella lotta salvezza. Questa con l’Ascoli però ha un peso specifico importante. A prescindere dal risultato finale non sarà definito niente. Domani sarà una partita salvezza, al momento la più importante perché è uno scontro diretto. Certo che dobbiamo farci trovare pronti dal punto di vista mentale e fisico. Questa delle ultime quattro è la più difficile, per il coinvolgimento della classifica e della piazza. Ci giochiamo tanto ma vogliamo far bene anche per i tifosi e per la città”. 

Sfida tra tanti ex, tra cui l’allenatore stesso: “Ad Ascoli sono stato accolto bene ma il presente è talmente importante per tutti noi che esiste solo la Ternana. Nessun ego personale andrà oltre i punti pesanti da fare prima della fine”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Ascoli, Roberto Breda prima del big match: “Vogliamo far bene anche per tifosi e città”

TerniToday è in caricamento