Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Ternana-Bari 2-1, le pagelle dei rossoverdi: Defendi è magico. Gli ingressi dalla panchina cambiano il volto della gara

I rossoverdi conquistano tre punti di platino ribaltando la contesa nel finale. Una vittoria incredibile raggiunta nel recupero della sfida

Le pagelle dei rossoverdi di Ternana-Bari:

Iannarilli 6,5 almeno tre parate determinati all’attivo che tengono a galla i rossoverdi. Una piccola sbavatura su un tiro dalla distanza di Cianci con palla che gli sfugge prima di terminare a lato

Defendi 7,5 tonico, lucido e soprattutto molto propenso – quando viene chiamato in causa – alla sovrapposizione. Trova in Peralta una spalla sicuramente valida sulla quale appoggiarsi per poi regalare una marcatura di una bellezza unica nel recupero

Boben 6 prova senza particolari sbavature per il centrale rossoverde. Attento e diligente in tutti i fondamentali

Kontek 6 in questi casi si dice ‘croce e delizia’. Errore sanguinoso sulla trequarti che concausa lo spunto di Maita che sblocca il risultato. Pronto riscatto nel farsi trovare pronto a spingere in rete il corner di Mammarella

Mammarella 6,5 soffre in modo esponenziale la vivacità di Rolando il quale spesso e volentieri lo salta con facilità. Il suo però è un piede magico: disegna entrambe le traiettorie decisive ai fini della vittoria

Proietti 6 finché la condizione lo sorregge è sicuramente tra i migliori quantomeno nella fase di recupero palla. Patisce l’aggressività della mediana opposta capace di ostruire la fase di finalizzazione della manovra (9’st Paghera 6,5 ormai classico appuntamento con il giallo ma davvero un motorino inesauribile al servizio delle Fere)

Palumbo 5,5 Secondo tempo in crescendo dopo una prima frazione di rincorsa caratterizzato da diverse sbavature (32’st Damian 6,5 subito pericoloso e propositivo. Cambia il volto della mediana delle Fere nel finale)

Partipilo 5,5 impreciso nelle giocate nella prima frazione. Forse ‘sente’ troppo il match e pecca in termini di lucidità (32’st Raicevic sv)

Falletti 6 un periodo di flessione per il folletto rossoverde che però viene monitorato da vicino attraverso una marcatura personale, anche duplice. Ci mette però tanto spirito di sacrificio e generosità

Furlan 5,5 due gli spunti da rimarcare per l’esterno rossoverde nel primo tempo. Nella prima circostanza impegna Frattali per poi concausare la chance – fortuita – capitata a Vantaggiato. Richiamato da Lucarelli probabilmente perché poco incisivo rispetto alle attese (9’st Peralta 6,5 apporta fantasia ed un briciolo di imprevedibilità sfiorando anche la marcatura personale)

Vantaggiato 5,5 una sola chance, tra l’altro casuale, dove coglie il montante. Ben arginato dalla coppia di centrali biancorossi (15’ st Ferrante 6,5 lotta come un gladiatore, motivatissimo nel voler contribuire alla causa rossoverde)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Bari 2-1, le pagelle dei rossoverdi: Defendi è magico. Gli ingressi dalla panchina cambiano il volto della gara

TerniToday è in caricamento