Ternana, finale di Coppa Italia a gara unica: i rossoverdi alla caccia del primo trofeo da mettere in bacheca

Emergono ulteriori indiscrezioni sulla prima partita che si giocherà dopo la lunga sosta dettata dall’emergenza sanitaria. Il match tra rossoverdi e Juventus Under 23 in programma il 25 giugno

Ternana

Una finale in gara unica, differentemente da quanto prevede il regolamento in auge, per agevolare la ripartenza del campionato di Lega Pro. Il match tra Ternana-Juventus Under si dovrebbe giocare – condizionale d’obbligo – il prossimo giovedì 25 giugno in orario serale. La gara avrà un’adeguata copertura televisiva oltre ad una location, in campo neutro, da individuare. Il prossimo Consiglio Federale, programmato per lunedì 8 giugno, scioglierà le riserve in tal senso.

Verso i play off

Nonostante non ci sia l’ufficialità, come detto occorrerà attende il prossimo Consiglio Federale, le società aventi diritto si stanno muovendo per farsi trovare pronte all’appuntamento play off. Ad esempio, nel girone dei rossoverdi, hanno già dato l’assenso alla disputa degli spareggi Bari, Monopoli, Potenza, Catanzaro, Teramo, Virtus Francavilla, Avellino e naturalmente la Ternana.

All’appello manca il Catania che però sta attraversando una fase piuttosto delicata legata a vicissitudini societarie. Si dovrebbe partire con il primo turno preliminare domenica 28 giugno. Chi uscirà sconfitto dalla sfida di Coppa Italia avrà un giorno in più recuperare in virtù della sfida programmata per il 29 del mese citato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento