Ternana-Catania, ultime dai campi e probabili formazioni: dubbio in difesa per le Fere

Ottava di andata allo stadio Libero Liberati di Terni: sarà un grande spettacolo in campo e sugli spalti con almeno 8 mila presenti attesi

foto Ternana calcio

Big match dell’ottava giornata tra Ternana-Catania. I rossoverdi forti dei sedici punti in graduatoria e contestuale primato affrontano gli etnei, a quota 12, reduci dal passo falso di Reggio Calabria. Destini opposti fin qui per le due squadre. I padroni di casa hanno debordato fuori dalle mura amiche; i siciliani arrivano da tre rovesci consecutivi lontani dal Massimino. Mister Gallo non potrà contare sugli indisponibili Proietti e Sini. A centrocampo Palumbo agirà da riferimento con Paghera e Salzano ai lati. Unico dubbio in difesa dove Bergamelli dovrebbe essere il prescelto per affiancare Suagher. Diversi ballottaggi in casa rossazzurra. Il tecnico Andrea Camplone recupera Silvestri che però non è ancora nelle migliori condizioni fisiche: pronto Esposito. Sulla mediana Dall’Oglio e Rizzo si giocano una maglia mentre Curiale è la ‘mina vagante’ del reparto offensivo. In caso di impiego uno tra Di Piazza e Mazzarani gli farà spazio. Out Saporetti, Sarno e Catania nel roster siciliano. 

Le probabili formazioni di Ternana-Catania

TERNANA (4-3-1-2) Iannarilli, Parodi, Suagher, Bergamelli, Mammarella, Paghera, Palumbo, Salzano, Furlan, Partipilo, Ferrante

CATANIA (4-3-3) Furlan, Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto, Rizzo, Lodi, Welbeck, Mazzarani, Di Piazza, Di Molfetta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento