Ternana-Catanzaro 5-1, le pagelle del match al Liberati: Palumbo gigantesco. Partipilo si conferma in gran forma

Quarta vittoria consecutiva per una Ternana travolgente nella ripresa. I rossoverdi superano con grande merito i giallorossi nello scontro diretto

foto Ternana-Foggia

Le pagelle rossoverdi di Ternana-Catanzaro:

Iannarilli 6 subisce una rete su rigore e viene chiamato in causa in un paio di circostanze, rispondendo con prontezza

Defendi 6,5 prestazione giudiziosa e senza sbavature per il capitano rossoverde, utile anche nel coprire le continue sfuriate dell’arrembante Partipilo

Boben 6 irruento nella circostanza del penalty assegnato ai calabresi. Buona comunque la prova sul trend delle precedenti in controllo dapprima su Evacuo poi Curiale

Kontek 6,5 un pizzico meglio del compagno di reparto soprattutto per attenzione e capacità di leggere in anticipo le giocate avversarie

Mammarella 6 diligente nelle due fasi. Meno propositivo di quanto ci ha abituato poiché maggiormente orientato a controllare la zona di pertinenza. Un pizzico in sofferenza sul finale di frazione quando il Catanzaro ha preso coraggio dopo il momentaneo pareggio

Palumbo 7,5 suggella l’ennesima prestazione sontuosa con il diagonale vincente firmato all’ora di gioco. Mirabile la penetrazione centrale che manda ‘in the box’ Raicevic per il quarto gol (30’st Salzano sv)

Damian 6,5 sorpreso dall’inserimento di Alessio Di Massimo che si va a procurare il rigore. Riscatto completo con la splendida rovesciata sulla quale Palumbo si avventa e infila all’angolino. Nel complesso poi è preziosissimo sulle palle vacanti nel cuore della mediana

Partipilo 7 conferma lo stato di grazia. Non solo il gol in apertura ma anche assistenze ficcanti in fase di finalizzazione della manovra (30’st Peralta 6 uno spunto vale il rigore concesso nei minuti di recupero)

Falletti 6,5 un lampo ad inizio ripresa. Il destro, non irresistibile, sorprende letteralmente il portiere giallorosso fin li tra i migliori in campo (25’st Paghera sv)

Torromino 6 spreca una chance clamorosa ad inizio ripresa. Ci mette tanto impegno che comunque vale il giudizio complessivamente positivo (22’ st Furlan sv)

Raicevic 6,5 poco determinato nelle circostanze in cui potrebbe andare a violare la porta di Branduani. Almeno tre occasioni a disposizione nel primo tempo. Sfrutta appieno la strepitosa cavalcata di Palumbo mettendo a segno il poker rossoverde (22’st Ferrante 6,5 cerca il primo gol in campionato. Una prodezza dell’estremo ospite gli nega la gioia della marcatura. Alla fine riesce a superare Branduani su rigore)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

Torna su
TerniToday è in caricamento