Ternana, salvezza chance play off e futuro: ecco da chi si ripartirà la prossima stagione

I rossoverdi si sono liberati di un peso 'insopportabile' come ha dichiarato Federico Furlan al termine del match di ieri

Fabio Gallo

Un 2019 da incubo per la Ternana: quattro mesi ed un giorno senza mai gioire fino alle 20,21 di ieri sera. Al fischio finale del direttore di gara Luca Zufferli di Udine, sotto la pioggia incessante, i rossoverdi hanno potuto salutare il ritorno ai tre punti contro il Ravenna. Salvezza conquistata ed accesso ai play off che dipenderà da due risultati e mezzo. Il primo infatti dovrà essere conquistato a Teramo: vincere in Abruzzo con un occhio alla differenza reti complessiva. In caso di arrivo in parità con l’Albinoleffe (scontri diretti pari) ci sarà da verificare tale indicatore – al momento Ternana avanti di due – per decidere l’undicesima classificata. Ecco perché il match tra seriani e Vicenza avrà la sua importanza. Decisivo inoltre il ritorno della finale di Coppa Italia Viterbese-Monza il prossimo 8 maggio. Se i brianzoli dovessero alzare il trofeo spazio ad un ulteriore concorrente nel girone B, ed undicesima posizione decisiva in tal senso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Post partita ricco di spunti

E’ stato un post partita sicuramente più sereno, il più sereno vissuto fin qui nel nuovo anno. Il tecnico Fabio Gallo ha avuto modo di annunciare la sua prosecuzione sulla panchina della Ternana. Un accordo perfezionato tre settimane fa, con il presidente Bandecchi, e rivelato in conferenza stampa. Per il mister di Bollate nuovo contratto fino al 30 giugno 2020. Da domani si tornerà in campo pensando esclusivamente al Teramo ma con un occhio al futuro. Oltre a capitan Marino Defendi anche Guido Marilungo e Federico Furlan hanno fatto intendere di proseguire la loro esperienza in rossoverde. Soprattutto il secondo con un gran spirito di rivalsa nei confronti di una stagione sfortunata, ben tre gli infortuni all’attivo. A questi si dovrebbero aggiungere altri 6-7 elementi (escludendo i giovani tra cui Mazzarani ndr) per costruire l’ossatura della prossima stagione e ripartire cercando di dimenticare quattro mesi da incubo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento