Ternana-Fermana 2-0, le dichiarazioni dei protagonisti post partita

Secondo successo consecutivo casalingo per le Fere capaci di superare la Fermana grazie alle reti di Daniele Vantaggiato e Marino Defendi nella prima frazione

Ternana calcio

Al termine di Ternana-Fermana le dichiarazioni dei protagonisti:

Luigi De Canio: "Il risultato è giusto, con due gol molto belli da vedere che rendono ancora più importante questa serata. La classifica ci vede secondi in classifica e ciò fa piacere, ma ancora è presto per vedere la graduatoria. Le difficoltà non sono finite, quindi serve proseguire con lo spirito visto nelle ultime due gare. Continuiamo ad avere alcune assenze, soprattutto a centrocampo. Chi sta giocando però sta dando tutto ed anche i giovani stanno dimostrando il loro valore. Tenere questi ritmi non è semplice. Penso ad esempio a Pobega, passare dalla Primavera ad un torneo intenso come la Serie C non è facile. Inoltre il ragazzo tra primo e secondo tempo ha accusato un indolensimento. Vediamo nei prossimi giorni come starà, ma visto che ci sarà anche la squalifica di Defendi dobbiamo monitorare bene la situazione globale. Sono legato a questa società per un periodo abbastanza lungo, c'è un progetto da portare avanti"

Marco Comotto capitano della Fermana "Conoscevamo la forza della Ternana e la qualità dei singoli. Nella prima mezz'ora siamo stati in partita e potevamo ripartire in un paio di circostanze. Poi è venuta fuori la qualità dei loro singoli. Faccio complimenti ai nostri avversari. Hanno dimostrato di essere la squadra più forte di questo girone. Il nostro obiettivo è sempre stato e resterà la salvezza. Ogni partita per noi sarà una battaglia: dobbiamo essere umili sempre. Stasera è stato più merito loro che demerito nostro" 

Flavio Destro mister della Fermana "Giandonato è un giocatore importante non ce l'avremo per qualche giornata ma credo che Fofana abbia giocato una buona partita. Mi aspettavo una Ternana così. Chi conosce i loro cv, la loro qualità sono consapevoli che tipo di qualità detengono. Non si può rimediare alle partite consecutive. Abbiamo tre quattro partite difficili e stasera abbiamo disputato una buona gara, chiudendo gli spazi e mostrato buone trame, poi c'è stato quel gran gol di Vantaggiato. Fin li la partita è stata equilibrata. La sostituzione di Lupoli? Ho dato spazio ad un suo compagno di squadra. Il nostro obiettivo è quello di ottenere ai 41 punti, la quota salvezza"

Marino Defendi capitano della Ternana "Sono felice per la rete ma soprattutto per i tre punti. Una vittoria meritata, arrivavano da due partite interpretate male prima di Rimini. Sull'ammonizione mi sono fatto prendere un pò dalla foga che mi costerà la partita di mercoledì. Era il primo fallo, purtroppo ho fatto una stupidata. Il gol di Vantaggiato? E' da guardare e riguardare e basta. Se lo merita, quanto è così ci da una grossa mano senza nulla togliere agli altri'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento