Piccoli rossoverdi crescono, il kit della Ternana per i bimbi nati all’ospedale di Terni

L’idea lanciata del Centro coordinamento club e raccolta dalla società di via della Bardesca: ai futuri tifosi maglietta, orsacchiotto, bavaglino e body

Ternana

L’idea era stata lanciata nel marzo scorso, all’interno di una conferenza stampa indetta dal Centro coordinamento Ternana club. Ora la società della Ternana è pronta a mettere in pratica ciò che era stato suggerito.

Un kit onnicomprensivo di maglietta, orsacchiotto, bavaglino e body rossoverde da regalare ad ogni singolo bimbo o bimba nato/a all’ospedale di Terni. Da fine maggio è prevista la fase di lancio: una simpatica proposta con finalità simbolica ossia preparare, seppur virtualmente e teoricamente, i piccoli ad un futuro roseo, o meglio rossoverde.

LEGGI – Ternana, abbonamenti a prezzi stracciati

Il club, dopo gli abbonamenti a prezzi stracciati, vuole proseguire e perseguire una strada di riavvicinamento con i supporters delle Fere. Le cocenti delusioni delle ultime stagioni hanno letteralmente svuotato i gradoni del “Libero Liberati”. Una passione che si è dissolta, con il passare dei mesi, a seguito dei risultati deludenti della Ternana. A tal proposito, lunedì 27 maggio inizierà ufficialmente la campagna abbonamenti 2019/20 “Un Amore Così Grande….non ha prezzo”, con il diritto di prelazione, senza cambio posto. Tifosi del presente e del futuro con l’auspicio di rivedere lo stadio agli antichi fasti spingere i ragazzi di Fabio Gallo, a partire dalla prima partita casalinga del prossimo torneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ottanta ternani in isolamento fiduciario. Via libera per chi non è partito del nucleo familiare

  • Fine di un'era, chiude storico locale del centro di Terni: "Costi elevati e nessun incentivo"

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Morgan rifiuta la proposta di Terni città futura: “Mi permetto di sconsigliarvi il duplice invito”

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

Torna su
TerniToday è in caricamento