Ternana-Giana Erminio 3-3, Luigi De Canio :"Siamo tutti delusi da questa situazione"

Il tecnico dei rossoverdi al termine del pareggio allo stadio Libero Liberati. Doppietta di Bifulco e rete di Marco Frediani per le Fere

Luigi De Canio

E' un momento di difficoltà per la Ternana. Sette punti nelle ultime cinque gare per i rossoverdi che ora distano otto punti dalla vetta, con una partita da recuperare. Al termine della gara contro la Giana Erminio il tecnico Luigi De Canio è intervenuto in mixed zone

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le dichiarazioni di mister Luigi De Canio

"Siamo tutti delusi. Era un'occasione per ripartire dopo la sconfitta di mercoledì, ci siamo fatti sorprendere. L'azione del primo gol? La fretta di ricercare subito l'azione in verticale. Abbiamo perso la palla e preso la marcatura. C'è stata la reazione. Dopo il 2-1 ancora disattenzioni difensive. Siamo andati ancora in vantaggio per poi prendere quella rete del 3-3. Con tutto il rispetto per i nostri avversari non si possono prendere tre gol in casa. In questo momento ci gira poco bene. Tanti errori anche a causa della frenesia. Il ritiro ci aiuterà in tal senso per riordinare le idee. Al momento c'è troppa tensione. Appagamento? Lo escludo assolutamente. E' semplicemente un momento di difficoltà. Guardate la lista degli infortunati: oggi ho chiesto a qualche ragazzo di giocare nonostante dei problemi fisici. Sappiamo che è durissima risalire in B. La costruzione di questo tipo di squadra è stata dettata dal fatto di costruire una base nel tempo. Questa squadra può vincere anche al primo anno dopo la retrocessione. Non avevamo di certo messo in preventivo di iniziare in ritardo. Ora dobbiamo stringere i denti e fare più punti possibili da qui alla sosta. Sono enormemente dispiaciuto. Da quando sono arrivato lo scorso anno ci ho messo la mia faccia e rammaricato perchè i risultati non vengono. Ho la certezza che ci sono attenuanti. Il principale 'nemico' di questo organico è quello di vincere ogni partita, ci vuole una maggiore tranquillità, serenità e lucidità soprattutto nella gestione della palla"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento