Ternana, Giuseppe Vives :"Abbiamo una rosa molto competitiva"

Il centrocampista è intervenuto nella conferenza stampa odierna

"Ho sentito una piccola fitta ed ho dovuto abbandonare il campo, ma si tratta di una lesione di piccola entità. Spero di tornare a disposizione in tempi brevi ma abbiamo una rosa molto competitiva, formata anche da giovani di grande prospettiva”. Il centrocampista della Ternana Giuseppe Vives si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una lesione di primo grado al flessore della coscia sinistra. A meno di sorprese last minute non potrà disputare il prossimo impegno di campionato contro la Virtusvecomp Verona

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole di Vives sull'avversario di domenica

"Sarà banale, ma tutti gli avversari, a qualunque livello, non solo vanno rispettati, ma affrontati con la giusta concentrazione. Se si scende in campo consapevoli dei propri mezzi ma senza apparire presuntuosi allora si possono raggiungere gli obiettivi prefissati, altrimenti si può andare in difficoltà contro chiunque. E la partita contro la Virtus, che avrà dalla sua anche grande entusiasmo, non sarà differente dalle altre”. Due punti in altrettante gare :"E’ un peccato non aver conseguito vittorie nei primi due turni"- sottolinea VIves -"Però si deve essere equilibrati nel valutare. Avevamo una voglia matta di spaccare il mondo, dopo tanto tempo in cui ci siamo preparati bene ed abbiamo disputato delle amichevoli quindi a Pesaro e contro il Renate avremmo davvero voluto regalare ai nostri tifosi e regalarci altrettante vittorie, ma è andata diversamente. Siamo stati un po’ troppo frenetici, magari per eccesso di entusiasmo. Dobbiamo avere un po’ di pazienza in più. Affronteremo, nella maggior parte dei casi, degli avversari che ci aspetteranno per ripartire in contropiede e sarà proprio in partite come queste che si dovrà avere pazienza ed aspettare il momento giusto per colpire”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento