Ternana, il Tar del Lazio accoglie l'istanza cautelare

Arriva un'ulteriore novità per la Ternana e tutte le società interessate al ripescaggio

 A seguito del ricorso, presentato al Tar Del Lazio nella giornata di ieri dalla Ternana, il giudice Gabriella Di Michele accoglie la richiesta di sospensiva presentata dai rossoverdi

"Accoglie l’istanza di misure cautelari monocratiche, nei termini precisati in motivazione e fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 9 ottobre 2018. Il presente decreto sarà eseguito dall'Amministrazione ed è depositato presso la Segreteria del Tribunale che provvederà a darne comunicazione alle parti."

Ternana, cosa può succedere

L'ipotesi blocco del campionato, quantomeno per le società interessate al ripescaggio, potrebbe manifestarsi nelle prossime ore. L'esordio della Ternana contro il Rimini, a questo punto, sarebbe in bilico con decisione della Lega Pro attesa a breve. L'aspetto singolare della vicenda è che ora spetterà ancora una volta al Collegio Di Garanzia pronunciarsi nel merito, soprattutto in tempi celeri. Come infatti è contenuto all'interno del decreto :"Ritenuto che – in considerazione del danno rappresentato (connesso all’avvio del Campionato di Lega Pro, a cui è attualmente iscritta la società ricorrente, per il 19 settembre 2018) – sussistano i presupposti per l’accoglimento della predetta istanza, ai fini del riesame in tempo utile, da parte del Collegio di Garanzia dello Sport, dei motivi di ricorso, ai fini del possibile ripescaggio della predetta società Ternana Calcio"

Ecco perchè, nonostante l'udienza sia fissata per il prossimo 9 ottobre al TAR, ci sarebbero questi ulteriori scenari da valutare. Naturalmente il ricorso verteva sull'inamissibilità dei ricorsi presentati dalla Ternana, Pro Vercelli e Siena nei confronti della B a 19 squadre. Un format di fatto confermato al CONI e che ora potrebbe tornare nuovamente in bilico. 

Ternana, aggiornamenti post sospensiva

15:37 aggiornamenti: si va verso il rinvio delle seguenti partite di campionato:

Pontedera-Novara domenica 16 settembre ore 20,30 Girone A 

Pro Vercelli-Piacenza mercoledì 19 settembre ore 20,30 Girone A

Pro Piacenza-Robur Siena mercoledì 19 settembre ore 20,30 Girone A

Ternana-Rimini mercoledì 19 settembre ore 20,30 Girone B

Monopoli-Catania martedì 18 settembre ore 20,30 Girone C

Le dichiarazioni di Stefano Bandecchi

"Se non mi chiamassi Stefano Bandecchi potrei dire che l'odore del napalm al mattino mi regala un senso di vittoria ( ride alla citazione di Apocalypse Now), ma siccome mi chiamo Stefano Bandecchi dirò che sono contento, il primo grado di giudizio indipendente e fuori dal Coni e dallo sport ha subito detto quello che mi aspettavo, e cioè che la sentenza che ci ha visto umiliati deve essere annullata, e che il tribunale adesso deve decidere qualcosa. Io non so che cosa deciderà, anzi forse mi aspetto di sentirmi dire che il campionato di serie B sarà sicuramente a 19 per chissà quale situazione, ma è chiaro che in cuor mio ho la speranza che la giustizia venga realmente fuori: spero di sentirmi dire che il campionato di Serie B sarà 22 perché a questo punto questa cosa è ancora più importante del secondo aspetto, che riguarda il capire chi sarà ripescato. 
In tutta Italia è bene che tutti sappiano che finché Bandecchi si occuperà di calcio, Bandecchi farà di tutto perché anche nel calcio ci sia serietà, perché le barzellette che mi sono sentito raccontare mi hanno fatto veramente incazzare. Finalmente possiamo dimostrare a tutti che Terni, la Ternana e Bandecchi, che ormai sono legate a doppio maglio, hanno lottato per guardare in faccia tutti e farsi dire la verità. Poi se la verità sarà quella che ci fa piacere saremo contenti, ma se anche non fosse, quella sarà bene che qualcuno parli, e la smettessero di prenderci in giro dicendo addirittura che abbiamo sbagliato aula di tribunale, perché le offese non le permettiamo a nessuno"

La prima sentenza che ci da ragione arriva da un tribunale indipendente dallo sport. 

"Questa sentenza non ci dà né ragione né torto, ci dà ragione del fatto che il tribunale che avevamo scelto era in grado di decidere, e doveva emettere la sentenza, come già il presidente Frattini aveva detto di volere: non è possibile che dopo 5 giorni ci sentiamo dire, la sera della presentazione, che non si sarebbe deciso nulla. Io ho chiesto al tribunale di esprimersi sulla sospensione o meno della decisione del campionato a 19, dovevano dire “No, bandecchi ha torto” oppure “sì ha ragione”. Invece hanno sperato che noi facessimo le tre partite in attesa della riunione del collegio del 28 settembre. Sono contento di aver sentito già che la Lega pro sposterà le nostre partite: questo ci renderà ancora più difficile e doloroso affrontare il campo perché sta diventando veramente difficile questa situazione, ma non posso che aver gioia per tutti noi che tifiamo Ternana e che vogliamo giustizia per la sentenza di questo tribunale. Spero che il collegio di garanzia quando si riunirà di nuovo esprima un giudizio con grande coscienza, pensando che il 95 per cento degli italiani pensa che ha ragione il signor Bandecchi quando dice che il campionato deve essere a 22. Il restante 5% probabilmente sono parenti di quei 19 presidenti di B... “.

Ternana-Rimini ufficiale, non si gioca mercoledì 19 settembre

Con una nota diramata sul proprio portale "Il Rimini F. C. rende noto che, in seguito all’accoglimento del ricorso presentato dalla Ternana alla prima Sezione del Tar del Lazio, la gara Ternana-Rimini in programma mercoledì 19 settembre alle ore 20.30 è stata rinviata a data da destinarsi"

Rinviate anche le altre partite delle società interessate al ripescaggio. Lo ha dichiarato il presidente Gravina al portale TuttoC

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento