menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ternana, Luigi De Canio indica gli obiettivi di calciomercato ed annuncia: "Mucciante farà il secondo"

Conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Fano "Vives potrebbe restare fuori dalla lista degli over se non recupererà. Altro consulto con un medico di Milano per capire il problema fisico"

"Un difensore perchè non mi vorrei trovare scoperto in quel ruolo e se possibile anche un centrocampista". Sono gli obiettivi della Ternana in questa seconda parte della sessione invernale di mercato. Le parole di Luigi De Canio sono piuttosto chiare :"Non ci sono uscite previste. I ragazzi scelti in estate sono convinto che possano tornare utili anche nel girone di ritorno". Ipotizzabile dunque una duplice operazione under ottemperando al regolamento della Lega Pro sulla lista bloccata.

Una conferenza stampa piuttosto lunga (oltre 45 minuti ndr) e ricca di spunti interessanti. Su tutti mercato e passo indietro dopo Ravenna :"Il rapporto con Stefano Ranucci non si è logorato" - osserva De Canio - "Io ho dato la mia disponibilità a valutare la mia posizione, non di certo a rassegnare le mie dimissioni. Sono convinto che riusciremo a fare bene soprattutto con il recupero degli infortunati e delle gare". Su Vantaggiato "Non ci sono calciatori scelti da Pagni o da De Canio: una volta entrati in Ternana sono tutti utili. Daniele (Vantaggiato ndr) dovesse trovare la possibilità di andare io rimango così e non chiederò alcun rinforzo in attacco. Se non dovesse trovare la possibilità di andare via mi aspetto che rimanga con entusiasmo e professionalità." Anche su Diakite mister De Canio è piuttosto chiaro:" Vi ho già spiegato cosa è accaduto. Non c’è nessun problema, ha sbagliato due volte in maniera seria e particolarmente grave. Ha preso una multa. Tutti coloro che sono utili alla causa non hanno motivo di andare via. Io credo alla buonafede del calciatore ed alle sue scuse". Esclusa, a meno di sorprese, una sua cessione. Non ci sarà Pasquale Fazio, causa problema fisico avvertito ieri, recuperati Salzano e Rivas che partiranno dalla panchina. Dalla partita di domani Tiziano Mucciante opererà come secondo di Luigi De Canio

Giuseppe Vives e l'infortunio

"I confronti di ieri e settimana scorsa? Si parla senza alcun problema. Se dovevamo confrontarci ci sono gli uffici della sede. Vives se non dovesse recuperare potrebbe andare fuori lista, un'ipotesi certamente. E’ stato sostituito con il Renate - ricorda De Canio - sembrava avesse avuto un problema al flessore. Dopo due giorni abbiamo monitorato gli esami strumentali ma non c'era nulla. Ha ripreso ad allenarsi. Nel riprendere ha accusato un forte dolore al polpaccio. Da quel momento gli esami strumentali non hanno mai riscontrato niente. Abbiamo fatto di tutto con i nostri medici, esami in giro per l’Italia, ma non ci sono state risposte esaudenti, fino a due giorni fa. Il dottor Martella lo ha mandato da un altro specialista a Milano in attesa di conoscere ulteriori sviluppi. Una diagnosi precisa non l’abbiamo mai avuta fin qui"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento