Ternana, Luigi De Canio verso Fano :"Cambi di formazione? Molto probabili"

Alla vigilia di Fano-Ternana è intervenuto in conferenza stampa il tecnico Luigi De Canio

Il recupero della seconda giornata di campionato mette di fronte Fano e Ternana. I rossoverdi reduci dal successo di Monza sfideranno una compagine reduce dal pareggio di Bergamo e privi di Sarr e Konate, entrambi squalificati. Rientra Pobega nelle Fere che però non potranno contare su Hristov, fermato dall'influenza, oltre Vives, Altobelli e Rivas (infortunati). Il tecnico Luigi De Canio annuncia possibili novità di formazione

Le novità per Fano-Ternana

"Ci saranno dei cambi molto probabilmente, non stravolgimenti. Hristov ha perso un'altra chance e non è convocato a causa dello stato influenzale. Devo valutare ad esempio le condizioni di Defendi. Domenica è uscito con i crampi dopo che in settimana si era allenato a scartamento ridotto. Un aspetto da non sottovalutare perchè lui è un atleta eccezionale. C'è ancora un giorno e mezzo per valutare, sto riflettendo sul da farsi. Le problematiche permangono in mezzo al campo: occorre lucidità, corsa personalità. In questo momento è il problema che ci assilla di più. In questo momento serve dare continuità. Questo campionato mi sta un po' sorprendendo, l'Imolese ad esempio gioca un bel calcio, il primo posto della Fermana non se lo aspettavano in molti. Tornando al match di domani, non dobbiamo fare grandi calcoli e stare concentrati, giocare con pazienza ed equilibrio; abbiamo tutte le qualità per fare bene. Contro il Fano sarà un altro tipo di partita rispetto a Monza. Affrontiamo un tipico avversario di C, con buona qualità e tanta carica agonistica. Si difende molto compatto, ruba palla e cerca la verticalizzazione per sfruttare la ripartenza. Sarà una gara diversa, meno tecnica e più agonistica. Occorrerà calarsi nella parte"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento