menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ternana, Massimo Proietti: "Crediamo che i tempi dell'udienza saranno brevissimi"

La società di via della Bardesca ha depositato un nuovo ricorso al TAR Lazio

Nuovo capitolo legato alla vicenda relativa ai ripescaggi. Nella mattinata odierna il pool di legali della Ternana hanno depositato un nuovo ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio.

I motivi del ricorso dei rossoverdi

L'istanza è stata presentata dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, avvenuta sabato 6 ottobre, del decreto legge con il quale il Governo ha trasferito dalla giustizia sportiva a quella amministrativa la competenza dei procedimenti in corso. Rispetto a quanto prevedeva l’iter endofederale la novità è rappresentata dall'impugnazione della sentenza del TFN al Tribunale amministrativo. Come è noto il secondo grado della giustizia sportiva è rappresentato dalla CFA. Ora però con il decreto legge la competenza è attribuita all’organo amministrativo. Il legale della Ternana Massimo Proietti ha dichiarato al tal proposito :"Crediamo che i tempi dell'udienza saranno brevissimi, perché l'intervento del Governo è stato finalizzato proprio a risolvere il problema dei campionati”. Ricordiamo che lo scorso 1 ottobre il Tribunale Nazionale Federale aveva dichiarato inammissibili i ricorsi presentati dalle società interessate ai ripescaggi sul format della Serie B.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento