rotate-mobile
Sport

Ternana-Modena, Roberto Breda: “Siamo arrabbiati e con tanta voglia di riscatto”

Il mister alla vigilia della sfida del Liberati: “Domani in campo senza paura ma concentrati fino alla fine”

Dopo la sconfitta contro la Sampdoria, altra sfida importante sulla strada verso la salvezza per la Ternana domani al Liberati. A Terni arriva il Modena degli ex Antonio Palumbo, Niccolò Corrado, Riccardo Gagno e Luca Tremolada, con le due squadre divise da sei punti in classifica. 

Sull’avvicinamento alla sfida, Breda ha dichiarato: “La squadra arriva arrabbiata alla gara, con tanta voglia di far bene e con la consapevolezza che i particolari fanno la differenza perché non credo sia giusto parlare di Genova in maniera superficiale e dire che è stata una debacle, visto che la partita è stata giocata alla pari e buttata via in dieci minuti. Questo porta insegnamento perché ogni gara deve avere giusta lettura. Il Modena è stato costruito per obiettivi importanti, dopo un’ottima prima parte adesso sta tirando il fiato ma noi dobbiamo provare ad avvicinarci in classifica”. 

Breda poi analizza quanto successo a Genova e gli aspetti da migliorare: “Bisogna mantenere l’intensità fino alla fine, magari dovevo cambiare prima e di più ma l’impatto emotivo degli episodi non deve essere questo. Non si può prendere il terzo gol dopo un minuto e mezzo dal secondo, anche se giocare a Marassi non è semplice. Come gruppo, comunque, dobbiamo rimanere fedeli a quei ottanta minuti”. 

Condizioni fisiche di Pyyhtia dopo l’uscita nel primo tempo al Ferraris: “Niklas si è allenato con la squadra e sta bene”. 

Possibili scelte in difesa per domani: “Su Sorensen non mi piace mettere la croce addosso ai ragazzi. I gol presi sono situazioni con diversi errori in diverse zone del campo. Nelle soluzioni ci sono alternative possibili, dubbi che nascono quando si fa male un titolare. Su Mantovani, non rimpiango mai il passato ma tutto fa parte del gioco. Mancano sette partite e le alternative ci sono. Difficile cambiare modulo passando alla difesa a quattro in corsa, vuol dire cambiare tutto”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Modena, Roberto Breda: “Siamo arrabbiati e con tanta voglia di riscatto”

TerniToday è in caricamento