rotate-mobile
Sport

Ternana-Pisa, 2mila euro di multa alla società per due minuti di ritardo all’inizio del secondo tempo

La decisione del giudice sportivo. Scatta la squalifica per Cesar Falletti, che salterà la prima giornata del girone di ritorno

Multa di 2mila euro alla società e turno di squalifica per Cesar Falletti. Queste le decisioni del giudice sportivo dopo la sfida tra la Ternana e il Pisa, con i rossoverdi che hanno chiuso il girone d’andata al Liberati con un pareggio contro i toscani. La Ternana, così, va alla sosta natalizia con diciotto punti in classifica, in piena zona playout. La rete di Sorensen ha permesso alla squadra allenata da Roberto Breda di muovere di nuovo la classifica dopo lo stop contro il Parma. 

Comunque sia, sono arrivate nella giornata di mercoledì le decisioni del giudice sportivo. Multa di 2mila euro, sia alla Ternana che al Pisa, “a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato di circa due minuti l'inizio del secondo tempo”.

Inoltre, con la quinta ammonizione presa (“per comportamento scorretto nei confronti di un avversario”), è scattato il turno di squalifica al capitano della Ternana Cesar Falletti, che salterà la prima giornata del girone di ritorno quando i rossoverdi torneranno in campo il 13 gennaio in casa del Bari al termine della sosta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Pisa, 2mila euro di multa alla società per due minuti di ritardo all’inizio del secondo tempo

TerniToday è in caricamento