Ternana, la sentenza della Corte federale d'appello: niente serie B

Respinto il ricorso, i rossoverdi non vanno fra i cadetti. La cronaca della giornata romana e i commenti a caldo del presidente rossoverde e dell'avvocato Proietti | AUDIO

Niente serie B. Almeno al momento e fatti salvi gli esiti di eventuali altri ricorsi. La Corte federale d'appello ha respinto il ricorso della Ternana - e altri - contro iil provvedimento del Tribunale federale nazionale. Il dispositivo arriva al termone di una giornata intensa. 

Aggiornamenti

GLI AUDIO DI RANUCCI, PROIETTI E GIOTTI

proietti-2ranucci-2giotti-2giotti-2

Ore 17 Terminata l'udienza, adesso si attende la decisione della Corte federale

Ore 15.45 Inizia l'udienza dinanzi alla Corte federale d'appello

A Roma si decide il futuro della Ternana. Dinanzi alla Corte federale d'appello si discute infatti il ricorso presentato dalla socoietà rossoverde - assieme a Siena, Pro Vercelli, Novara e Catania - contro la sentenza del Tribunale federale nazionale. Decisione che segnerà un passaggio fondamentale per il futuro prossimo della squadra e per l'eventuale presenza nel prossimo campionato di serie B.

A Roma è presente lo stato maggiore delle Fere: il preisdente Stefano Ranucci è accompagnato dal team di avvocati che sta seguendo le sorti della squadra. L'udienza, inizialmente prevista per le 14, sta subendo un ritardo. "Speriamo di avere la sentenza nel pomeriggio", dice l'avvocato Massimo Proietti. Evenienza questa che non è però scontata: tutto dipende da quando e come la Corte deciderà di rendere note le decisioni assunte.

In "trasferta" a Roma c'è anche un gruppo di tifosi rossoverdi che hanno esposto uno striscione con su scritto: "Fair play + respect = Ternana".

Aggiornamenti nel corso del pomeriggio.

ternana_ricorso4-2ternana_ricorso1-2ternana_ricorso5-2ternana_ricorso-2

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento