Ternana, importanti novità legate al ripescaggio dei rossoverdi in Serie B

Una giornata cruciale quella odierna in vista della prossima riunione di venerdì sull'ammissione ai prossimi campionati

È ufficiale: alle 15.30 di oggi pomeriggio, il Cesena ha gettato la spugna. “L’A.C. Cesena - si legge all’interno del portale romagnolo - comunica che il consiglio di amministrazione riunitosi in data odierna ha deliberato di aderire all’istanza di fallimento avanzata dalla Procura della Repubblica di Forlì”. Dopo 78 anni di storia calcistica, la società chiude i battenti. Cosa vuol significare? In primo luogo che non si iscriverà al prossimo torneo di serie B. Di conseguenza ufficialmente apre, seppur a suo discapito, alla cosiddetta ‘vacanza di organico’ propedeutica per attivare le procedure di ripescaggio. Non è finita qui: il Bari infatti è ancora in bilico ed entro le 19 dovrà provvedere a ricorrere contro l’estromissione della Covisoc. A quel punto, potrebbero diventare due i posti vacanti in previsione del prossimo 20 luglio.

Il 20 luglio riunione su ammissione ai campionati

Venerdì 20 luglio la Federazione si riunirà per la questione relativa all’ammissione ai prossimi campionati. Si dibatterà sulla proposta della lega B di bloccare i ripescaggi. Ricordiamo infatti quanto era stato deliberato lo scorso 10 luglio: "Accolta all’unanimità la proposta del Brescia calcio di chiedere alla Federazione il blocco, fin dalla stagione attuale, dei ripescaggi, nel caso di mancata iscrizione al prossimo campionato di Serie BKT, fino a un massimo di 20 società". Proposta che dovrebbe essere bollata come irricevibile. Non ci sarebbero infatti i tempi tecnici per procedere e diminuire le partecipanti al prossimo torneo cadetto. Al momento, con una vacanza di organico, si andrebbe ad un testa a testa tra Siena e Ternana. Diverso il caso con due ‘vacanze di organico’, dove entrambe le società andrebbero a beneficiare del ripescaggio. Non ci sono graduatorie ufficiali ma dalle stime, escludendo Novara e Catania in testa alle stesse, proprio toscani e rossoverdi si troverebbero in piena bagarre

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ultime da Bari

Emergono ulteriori novità in casa Bari. L'imprenditore Andrea Raddrizzani, in lizza per ripianare i debiti ed evitare la seconda bocciatura Covisoc ha rinunciato a concludere la trattativa. Le motivazioni in questa nota: "Negli ultimi giorni abbiamo valutato attentamente la possibilità di investire nel AS Bari insieme ad altri partners e investitori locali. Purtroppo il poco tempo disponibile per eseguire una diligence dettagliata e approfondita, consona ad una operazione con un alto profilo di rischio, ci costringe a malincuore ad abbandonare questa idea e sfida. Auguriamo che la società possa essere salvata e restiamo disponibili a valutare future collaborazioni e investimenti". Da quando si apprende da Repubblica.it la società non avrebbe presentato il ricorso nei confronti dell'estromissione al prossimo torneo di Serie B. A questo punto diventa decisiva la data del 20 luglio con il pronunciamento della Figc in merito alla richiesta della Lega B

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento