Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Ternana, il ritorno dei tifosi allo stadio Libero Liberati: quinto posto assoluto tra gli impianti della cadetteria

Sono stati venduti 3359 biglietti (15 destinati ai tifosi ospiti) rispetto ai circa 1500 del match di Coppa Italia disputato contro l’Avellino

foto Ternana-Brescia

Una sconfitta all’esordio per la Ternana di Cristiano Lucarelli, superata dal Brescia a domicilio. La formazione di Filippo Inzaghi si è imposta al Liberati grazie alla doppietta di Bajic, firmata nella prima frazione di gioco. Come era capitato contro l’Avellino, in Coppa Italia, i supporters delle Fere hanno potuto assistere alla sfida direttamente dai gradoni dell’impianto, conformandosi alle normative in auge. Complessivamente sono stati staccati 3359 tagliandi, di questi 15 destinati ai sostenitori lombardi. Nella speciale classifica della prima giornata cadetta il Liberati si è collocato al quinto posto, in termini di presenze, dietro Reggio Calabria, Frosinone, Pisa ed Ascoli. Le rilevazioni per singolo impianto:

Frosinone-Parma spettatori 5094

Pordenone-Perugia spettatori 955

Cittadella-Vicenza spettatori 1788

Reggina-Monza spettatori 5825

Ternana-Brescia spettatori 3359

Ascoli-Cosenza spettatori 3852

Benevento-Alessandria spettatori 2869

Cremonese-Lecce spettatori 2400 circa

Crotone-Como spettatori 2500 circa

Pisa- Spal spettatori 4000 circa

Spettatori complessivi 32642 media: 3264

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, il ritorno dei tifosi allo stadio Libero Liberati: quinto posto assoluto tra gli impianti della cadetteria

TerniToday è in caricamento