Ternana-Sambenedettese, Fabio Gallo:"Vado avanti fino alla morte con questa squadra"

Il tecnico al termine della seduta di rifinitura dei rossoverdi, per la gara di domani sarà assente Fabrizio Paghera squalificato dal Giudice sportivo

foto On TV

L'auspicio è sempre il medesimo: ottenere il primo successo del 2019 per scacciare via la crisi di risultati. Ultimo impegno di metà settimana per la Ternana alle prese con il recupero contro la Sambenedettese. Il match, a causa delle vicende legate al ripescaggio, venne rinviato lo scorso 28 ottobre 2019 a data da destinarsi. La Lega Pro lo ha poi programmato per mercoledì 6 marzo con inizio alle 20,30. La redazione di www.ternitoday.it seguirà la conferenza stampa del mister attraverso la diretta testuale 

Sta per iniziare la conferenza stampa di Fabio Gallo

Inizia la conferenza stampa di Fabio Gallo

"In questi due giorni abbiamo analizzato la partita. Nell'allenamento di chi non ha giocato contro il Monza si è fermato Antonio Palumbo. Domani non è disponibile. Stamattina ha fatto il primo accertamento, non sembra una cosa particolarmente seria ma ci vorrà un esame nei prossimi giorni"

"Ho sempre detto ciò che penso. Alla domanda su un calcio d'angolo battuto ho detto: ci sono dei fogli che spiegano la preparazione, poi l'esecuzione è un'altra cosa"

"Non mollo di un millimetro, vado avanti con la consapevolezza di poter fare bene. Non c'è molto tempo"

"Oggi c'è la rifinitura e valuterò mettendo i ragazzi nella condizione migliore di fare il massimo. Sarà una partita contro una squadra che proverà a giocare meno. La nostra necessità è quella di proseguire sul trend del primo tempo di domenica sia tatticamente che nello spirito. Dobbiamo analizzare il perchè dopo il gol è coinciso con il calo come accaduto in occasioni precedenti. Devo fare delle scelte oculate: per filosofia ed per una mia idea vorrei cambiare poco"

"Giraudo è stato fermo parecchio, giovane esuberate ed esplosivo. Ha più senso farlo partire dall'inizio se dovessi scegliere lui"

"Occasione per allontanarsi dalle zone pericolose ed assestarsi in una più tranquilla. L'ennesima che abbiamo e che dobbiamo cercare di sfruttarla"

"Domenica scorsa la mia idea dei cambi è stata fatta ruolo per ruolo, non aveva senso proteggerci. A fine primo tempo l'inerzia della gara era a favore nostro. Il mio progetto nella ripresa era 'proseguiamo in questo modo'. Al 60' poi subentra un altro problema"

"Non è l'ultima spiaggia, non è ammissibile. Mancano dieci partite con quella di domani. Male che vada la classifica resta quella"

"Palumbo nella mia testa l'avrei fatto giocare da centrocampista. Mi prendo l'allenamento odierno perchè mi serve sulle scelte. Castiglia? E' un pò in difficoltà e dobbiamo prima recuperare la condizione fisica. Arriva da una brutta influenza che è stata curata tardi, non per colpa di nessuno."

"I quattro difensori stanno bene. Nelle ultime quattro gare non c'è una stata una sofferenza vera e propria. Abbiamo preso gol su tre rigori, un tiro da fuori ed una rete dalla distanza" 

"Marilungo lo scorso anno con me ha fatto dieci gol, è ora che si sblocchi. Manca un bomber? Io vado avanti fino alla morte con questa rosa"

Conferenza terminata

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento