menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luca Leone

Luca Leone

Ternana, Luca Leone ed il mercato di gennaio: “Non faremo nulla”

Il Direttore sportivo delle Fere traccia la linea: “Pensiamo di aver allestito una rosa all’altezza della situazione”

Una dichiarazione che - sotto certi punti di vista - era nell’aria. La Ternana non farà mercato nella riparazione di gennaio. Timidi accostamenti senza effettivamente veri e propri riscontri ed un roster il quale (a meno di sorprese nel proseguo della sessione) non verrà ritoccato. “Abbiamo ripreso l'attività – afferma il Ds Luca Leone al canale instagram di via della Bardesca - Siamo pronti per cimentarci nel girone di ritorno nel migliore dei modi. L'impegno di Coppa Italia lo affronteremo con la massima determinazione. Vogliamo migliorare il rendimento nei risultati e migliorare la posizione di classifica. La situazione è buona, anche a livello numerico non abbiamo alcun problema a livello di rosa"

"A gennaio non faremo nulla perché pensiamo di aver allestito un organico all'altezza della situazione. C'è solo da migliorare nel trend. Già da questa estate avevamo deciso di non fare nulla a gennaio. Nelle due precedenti esperienze della gestione Bandecchi il mercato di gennaio non è che aveva portato dei risultati importanti. Nella sessione di riparazione inoltre non è che si riescono a trovare sempre dei giocatori con una condizione di forma ottimale o che possono risolverti quale problema. Noi abbiamo allestito una squadra abbastanza omogenea"

"Ci pesano le tre sconfitte interne contro Monopoli, Avellino e Casertana: hanno lasciato una ferita aperta". Il livello del campionato: "Con le nuove regole - senza la lista dei giovani - è più alto. Non tutti fanno minutaggio. Sono stati presi diversi calciatori da categorie superiori. Il problema del girone meridionale è soprattutto ambientale quando si va a giocare su determinati campi. C'è una maggiore intensità"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo fast food a Terni: “Nasce da una mancanza in città. Ispirato allo stile americano con prodotti casarecci e di qualità”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento