Ternana, strategie di mercato a quattro giorni dal termine della sessione estiva

Il ds Danilo Pagni al lavoro per completare la rosa a disposizione di mister De Canio

Mancano esattamente quattro giorni al termine della sessione estiva di mercato. Venerdì 31 agosto, ore 20, la Serie C chiuderà ufficialmente i battenti dopo la proroga concessa dalla Federcalcio. Il direttore sportivo della Ternana Danilo Pagni dovrebbe chiudere quattro operazioni complessive: due in entrata ed altrettante in uscita

Cosimo Chiricò e Francesco Nicastro

Due profili per completare il reparto offensivo dopo l'ufficializzazione di Karlo Butic dal Torino. Il primo è Cosimo Chiricò, ingaggiato dal Lecce dopo il fallimento del Cesena. Trattativa già ufficializzata dal presidente giallorosso e confermata dalle indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione. Così come per Francesco Nicastro del Foggia utilissimo sia come seconda punta che esterno offensivo. C’è però anche da sistemare il capitolo ‘uscite’. Dopo la conferma di Daniele Gasparetto, ormai quasi certo di restare alla Ternana a meno di sorprese last minute, sono prossimi a lasciare le Fere Alessandro Di Paolantonio e Diego Albadoro. Complessivamente diventerebbero diciannove le cessioni, compresa la risoluzione con Tiscione, alle quali vanno computate tredici relative al settore giovanile. Come ricordavamo sabato pomeriggio ormai Danilo Pagni è in procinto di conquistare un primato inimmaginabile ossia piazzare tutti quei calciatori in esubero dalla scorsa stagione.

Interrogativi post Latina

Al di là del risultato finale la prestazione di ieri ha lasciato qualche perplessità. I rossoverdi sono apparsi piuttosto imballati, probabilmente anche complice la preparazione, ed imprecisi negli ultimi venticinque metri di campo. Ne è scaturita una partita piuttosto soporifera nella prima frazione ravvivata soprattutto da un super Walter Lopez nella ripresa. Il ‘tornado’ uruguaiano ha confezionato l’assist vincente per l’inserimento di Altobelli. Inoltre fornito la solita prestazione di personalità e corsa. Forse l’unico vero lato positivo di un pomeriggio abbastanza grigio, e non solo causa maltempo. Il precampionato però, come sempre, lascia sempre il tempo che trova e questa situazione di incertezza non aiuta anche nei primissimi giudizi di merito  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento