menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ternana, svolta importantissima per il ripescaggio dei rossoverdi

Il Tribunale Federale Nazionale ha emesso la sentenza di primo grado su Cesena e Chievo

È arrivata l’attesa sentenza del TFN in merito alla vicenda delle presunte plusvalenze fittizie. Novità che coinvolgono, ad effetto domino, tutta la Serie B ed in particolar modo le società interessate ai ripescaggi

“Il Tribunale Federale Nazionale, presieduto da Roberto Proietti, ha dichiarato improcedibile il deferimento nei confronti della Società AC Chievo Verona Srl e, per l’effetto, restituisce gli atti alla Procura Federale. 

Accoglie il deferimento nei confronti della Società AC Cesena Spa, ed infligge una penalizzazione di punti 15 in classifica, da scontare nella stagione sportiva in corso 2018/2019, nel caso in cui la Società dovesse risultare iscritta a qualsivoglia campionato organizzato dalla FIGC”

Ripescaggi 'intatti'

A seguito di tale sentenza l’Entella non potrà beneficiare della cosiddetta riammissione, almeno da ciò che si evince nel primo grado di giudizio. Come è noto l’AC Cesena ha aderito alla procedura di fallimento e non si iscriverà al prossimo torneo (di Serie B o di Serie C nel caso in cui sarebbe stata concretizzata la sentenza). Di conseguenza restano intatte, almeno al momento, le due caselle lasciate vuote da romagnoli e Bari in ottica ripescaggio. Nei prossimi giorni il Collegio di Garanzia del Coni e la CAF emetteranno i loro verdetti, rispettivamente sui ricorsi presentati dall'Avellino e da Siena, Pro Vercelli e Ternana. Ricordiamo che, l'eventuale ammissione dei liguri, era legata ad una eventuale penalizzazione del Cesena relativa al torneo andato in archivio.

Classifica confermata

Confermata la classifica maturata al termine della stagione di B 2017/2018. Retrocedono Entella, dopo play out contro l'Ascoli, Novara, Pro Vercelli e Ternana. Due i ripescaggi dopo 'vacanza di organico' relativa alle esclusioni di Cesena e Bari. C'è infine da attendere il pronunciamento del Collegio di Garanzia del CONI sull'Avellino. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento