Ternana-Teramo 3-0, le pagelle del match dei rossoverdi: Proietti è mostruoso. A Partipilo riesce tutto

Ottava affermazione consecutiva per le Fere che vincono il secondo scontro diretto filato e volano in testa alla graduatoria

foto Ternana calcio

Le pagelle commentate di Ternana-Teramo:

Iannarilli 6 chiude con tempestività sul diagonale di Mungo. Una sola vera parata comunque importante poiché il risultato era ancora in bilico

Defendi 6 ottimo in fase di propulsione ed appoggio alla manovra. Un po' distratto in quella di contenimento, spesso stringendo troppo in ripiegamento. Ad inizio ripresa si perde Mungo che però viene ipnotizzato da Iannarilli

Boben 6,5 decisivo su Bunino in apertura di gara. Se lo lascia sfuggire poco più avanti facendosi attrarre dalla sfera, il centravanti però grazia le Fere a metà tempo. Riscatto completo in apertura di seconda frazione immolandosi sull’avversario

Kontek 6,5 quasi invisibile nelle dinamiche del match poiché osserva con attenzione i movimenti dell’avversario e lo anticipa con continuità invidiabile

Mammarella 6,5 controlla con efficacia uno dei calciatori potenzialmente più pericolosi (Ilari ndr) e, come sempre, sfoggia il suo sinistro vellutato quando si propone al traversone

Palumbo 6,5 nonostante una gara complessivamente sottotono, ed un pizzico condizionata dall’ammonizione ricevuta, ha il grandissimo merito di conquistarsi il rigore trasformato da Falletti (7’st Damian 7 il suo ingresso è la marcia in più nel momento decisivo. Dapprima impegna Lewandowski poi da il via all’azione che permette a Torromino di sbloccarsi)

Proietti 7,5 è ovunque. Prestazione mostruosa fino a quando la condizione fisica lo sorregge. Trascina i compagni al pressing sul portatore di palla ed imposta da vero professore della mediana (28’st Paghera sv)

Partipilo 7 in stato di grazia. Gli riesce praticamente tutto, anche motivato nel rincorrere gli avversari

Falletti 6,5 lezioso quanto determinante, trasforma con freddezza il penalty del raddoppio (30’st Salzano sv)

Furlan 6 prova a sfondare sulla dorsale di competenza. Vi riesce a tratti tornando utile anche in ripiegamento (23’st Torromino 6,5 una liberazione per lui. Firma il primo gol in campionato diventando il quattordicesimo marcatore diverso delle Fere)

Vantaggiato 6 gioca per i compagni a scapito di una maggiore finalizzazione sottoporta. Comunque prezioso (23’st Raicevic 6 consueto lavoro di sponda in un momento dove i rossoverdi possono rifiatare e gestire la partita)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento