Ternana, dal ‘Viale Brin’ allo stadio: l’omaggio ai cinquant’anni del Liberati

L’iniziativa del Centro Coordinamento Ternana club in collaborazione con la Ternana Marathon: “50 anni di gioie e dolori. 50 anni di amore puro per i nostri magici colori”

foto Ternana calcio

Una data indelebile per tutti i tifosi della Ternana: il prossimo 24 agosto ricorreranno i cinquant’anni dall’inaugurazione dello stadio Libero Liberati. Nel 1969 infatti si disputò la gara amichevole tra i rossoverdi ed il Palmeiras, storico debutto delle Fere in quella che è diventata la casa di tutti gli sportivi. Come è noto la società di via della Bardesca ha già comunicato il cosiddetto #Ternanaday. Mercoledì 21 agosto dapprima a Palazzo Spada e successivamente al Liberati la duplice presentazione con tante sorprese previste. Il Centro coordinamento Ternana club, in collaborazione con la Ternana Marathon, ha organizzato per l’occasione una marcia simbolica per celebrare la ricorrenza dei 50 anni.

“Cinquant’anni di gioie e dolori”

“50 anni di gioie e dolori. 50 anni di amore puro per i nostri magici colori! Il 21 agosto i tifosi rossoverdi ripercorrono con una marcia simbolica il tragitto dalla “pista” del Viale Brin agli “scaloni” del Libero Liberati. Appuntamento con i vessilli e tutti gli striscioni dei gruppi alle ore 19.30 a viale Brin (Ex Stadio). Partenza ore 20 in direzione Stadio, attraversando il centro della nostra Città. Arrivo al Libero Liberati alle ore 20.45 per riempire i distinti B ed assistere alla presentazione della squadra per la nuova stagione! Vi aspettiamo, con striscioni, bandiere, maglie e sciarpe per mostrare ai nostri calciatori l’attaccamento ai nostri colori”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento