Ternana-Vis Pesaro, le pagelle dell'incontro giocato al Libero Liberati

Terza sconfitta, seconda casalinga, in questo inizio 2019 davvero da incubo per le Fere. Rossoverdi mai pericolosi e battuti con pieno merito dai marchigiani

ternana-vis pesaro curva nord

Le pagelle del match Ternana-Vis Pesaro, disputato nel pomeriggio odierno:

TERNANA

Iannarilli 5,5 subisce il gol a freddo sul quale può solo raccogliere la palla nella rete. I biancorossi creano altre due nitide opportunità peccando di imprecisione. Spiazzato dal rigore calciato da Lazzari

Hristov 5 rimane immobile sull'inserimento di Petrucci, all'alba del match. Episodio che si ripete poco dopo a seguito di una percussione di Petrucci. Prestazione negativa come tutto il reparto 

Gasparetto 4,5 schierato come intermedio destro nella retroguardia delle Fere, in difficoltà su Guidone che gli prende tempo e spazio (ad inizio ripresa) sfiorando il raddoppio. Successivamente commette un fallo ingenuo sullo scatenato Lazzari per il rigore del raddoppio (36' st Salzano sv)

Diakite 5,5 insiste troppo nel cercare lanci lunghi comodi per i difensori opposti, a suo favore una chiusura provvidenziale, a campo aperto, a metà ripresa  

Defendi 4,5 spinge molto, troppo distratto però in copertura: sia nella circostanza del vantaggio scaturito da rimessa laterale che nell'occasione capitata a Lazzari nella prima frazione. Infine anche nella circostanza della massima punizione è fuori posizione. I pericoli arrivano quasi tutti dalla zona di competenza 

Paghera 5 terza partita in una settimana per il regista: appannato e piuttosto involuto nel centellinare le trasmissioni di gioco ai compagni 

Pobega 5,5 soffre la teorica inferiorità numerica in mediana, grazie alla capacità di Lazzari nel sacrificarsi in doppia fase

Giraudo 6 patisce la vivacità di Petrucci, tra i protagonisti del match, nella prima frazione. Secondo tempo tutto votato alla propulsione con un paio di traversoni pericolosi scodellati in mezzo non capitalizzati 

Nicastro 5 incide davvero poco, spesso estraneo alla manovra offensiva e richiamato poco dopo la pausa (11'st Palumbo 6 ingresso positivo al ritorno con la maglia rossoverde, da trequartista o centrocampista aggiunto apporta un pizzico di qualità) 

Vantaggiato 5 sbatte sul muro marchigiano facendosi respingere ogni velleità offensiva 

Marilungo 5,5 risente della prestazione complessiva negativa non trovando mai lo specchio, impegno solito senza finalizzazione (24'st Butic 5,5 unica opportunità a disposizione, su cross di Giraudo, non sfruttata a dovere) 

VIS PESARO Tomei 6: Pastor 6,5, Briganti 6,5, Gennari 6,5; Petrucci 7, Paoli 6,5, Botta 6,5 (44' st Gaiola sv), Rizzato 6,5; Lazzari 7 (35'st Diop sv); Olcese 6 (24'st Tessiore 6), Guidone 6,5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento