Terni Half Marathon, tripletta keniota al traguardo di via Leopardi

La gara organizzata dall'Athletic Terni è stata vinta da Primien Mantrafasha davanti a Dennis Bosire Kiyaka e Philemon Kipchumba

terni half marathon

Una grande festa per i 526 partenti, organizzatori e decine di appassionati o semplici curiosi, che si sono fermati ad incitare tutti i partecipanti. Si è chiusa la seconda edizione della Terni Half Marathon con una tripletta keniota. A trionfare Primien Mantrafasha, sul percorso cittadino di mezza maratona, con il tempo di 1h 04’13” davanti ai connazionali Dennis Bosire Kiyaka che ha chiuso con 1h05’26”, terzo classificato Philemon Kipchumba (1h 08’03”). Nella competizione femminile domina Sofiia Yaremchuk capace di concludere al sesto posto assoluto con il finale di 1h12’, distaccato di 8” il primo ternano Gianfilippo Grillo ottavo nella generale.

All’interno del percorso cittadino si è svolta la seconda edizione della Terni Half Marathon sulla distanza di 21 km e 97 metri. Partenza ed arrivo in via Leopardi con traguardo intermedio fissato in piazza Europa. Il primo cittadino Leonardo Latini e l’assessore allo sport Elena Proietti hanno presenziato all’evento con inizio alle ore 10. Alla mezza maratona hanno partecipato diverse famiglie, nonostante la temperatura piuttosto bassa. La passione però non conosce confini o clima rigido: ecco perché la città ha potuto accogliere centinaia di concorrenti che si sono dati appuntamento davanti nella zona nevralgica di Terni  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento