Terni capitale mondiale della scherma paralimpica: arrivano i Campionati del mondo 2023

La decisione del Comitato esecutivo della Federazione internazionale anche grazie al successo dei Campionati europei che la città dell’acciaio ha ospitato nel 2018

Terni ospiterà i Campionati del mondo di scherma paralimpica del 2023. Il via libera è stato dato all’unanimità dal Comitato esecutivo della Federazione internazionale di scherma paralimpica (Iwas) che si è riunito a Cheongju durante la rassegna iridata.

L’evento si svolgerà nel mese di settembre. La scelta della città dell’acciaio deriva anche dal successo ottenuto dai Campionati europei che si sono tenuti nella Conca nel 2018. La candidatura ternana, avanzata dalla Federazione italiana scherma, è stata accolta positivamente dai membri del comitato esecutivo.

L’Italia e Terni puntavano, in un primo momento, all’assegnazione della rassegna iridata del 2021. Alla notizia della candidatura avanzata dalla Russia per ospitare la rassegna iridata post-Tokyo2020, si è subito scelto di puntare ai Campionati del mondo 2023 che avranno un valore tecnico elevato visto che in quella occasione ci saranno in palio importantissimi per la qualificazione ai Giochi paralimpici del 2024.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia, comunicata dal vicepresidente federale e componente del comitato esecutivo dell’Iwas, Giampiero Pastore, è stata accolta con entusiasmo da Alberto Tiberi, presidente del Circolo della Scherma Terni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento