menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torneo Città di Terni, grande festa per oltre 250 giovani calciatori

La manifestazione promossa dalla Ternana Calcio si svolgerà il 22,23 e 24 aprile. La finale si giocherà al Liberati

Dodici squadre, oltre mille tra amici e famigliari, accanto agli addetti ai lavori. Sono questi i numeri del 1° Torneo Città di Terni, promosso dalla Ternana Calcio e che, proprio nei giorni di Pasqua, animerà la città con tanti giovani calciatori, classe 2005/06, che scenderanno in campo per una vera e propria festa dello Sport.

La manifestazione è stata presentata questo pomeriggio alla presenza dell’assessore allo Sport Elena Proietti, il responsabile del settore giovanile rossoverde, Silvio Paolucci, e del ds Luca Leone e del responsabile organizzativo Saverio Giacchetti.

A partecipare a quello che si configura come un torneo internazionale, circa 250 atleti di società come Roma, Frosinone, Steaua Bucarest, oltre a sette squadre dilettanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le partite si svolgeranno il 22, 23 e 24 aprile presso i campi di Sant’Antonio, allo Strinati in via Vulcano, mentre la finale si giocherà allo stadio Liberati.

Soddisfatta l’assessore allo Sport Proietti: “Abbiamo dato supporto logistico alla manifestazione con grande piacere, e siamo particolarmente contenti di ospitare quella che può essere considerata una vera propria festa della città e della Ternana Calcio, perché in questi giorni abbiamo sempre parlato di cose negative per quanto riguarda la Prima squadra, e oltre a sperare in una risalita, cogliamo l’occasione del celebrare ah cela goia e la bellezza dello Sport”.

“Fino ad oggi - ha detto poi il ds Luca Leone - mi sono potuto occupare poco del Settore giovanile, ma sappiamo benissimo quanto sia importante valorizzarlo ed organizzarlo al meglio anche in prospettiva futura, e per questo ci saranno importanti novità anche a livello strutturale”.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento