Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Da Terni a Bologna per sfidare i campioni del subbuteo: ecco il Major of Italy

Al torneo internazionale partecipano gli atleti più forti del mondo. Nutrita la pattuglia ternana: oltre al campione Mattiangeli ci saranno anche Arca, Giovenali e Perotti

Dopo i tornei dello scorso luglio a Subbuteoland a Reggio Emilia che hanno sancito la ripresa delle competizioni agonistiche sportive del circuito Fisct, nel weekend del 18-19 settembre 2021 a Bologna presso il Palasavena ci sarà il Major of Italy, torneo internazionale molto importante che vedrà in scena gli atleti più forti del mondo.

L’evento è organizzato dal Bologna Tigers subbuteo di Riccardo Marinucci, club affiliato alla Fisct. Nel club bolognese milita il campione del mondo ternano, l’avvocato Francesco Mattiangeli.

Proprio Mattiangeli ha vinto nel 2012 e nel 2019 la categoria veteran del calcio tavolo, mentre l’anno scorso è arrivato secondo nel tabellone master.

Assieme a Mattiangeli, saranno presenti anche Alessandro Arca, André Giovenali e Marco Perotti. Oltre ai giocatori ternani, a Bologna saranno presenti i giocatori dell’Ac Perugia Subbuteo 1973 tra cui spiccano i nomi di Stefano e Antonio De Francesco.

Complessivamente ci sarà a Bologna una nutrita presenza di giocatori umbri per un evento internazionale davvero ben organizzato, considerato nel panorama subbuteistico uno degli eventi più importanti.

In programma il torneo a squadre di calcio tavolo domenica 19 settembre, per la prima volta ci sarà la categoria subbuteo tradizionale sia individuale e sia a squadre. Ci saranno anche varie categorie per gli under per i giovanissimi giocatori di calcio tavolo.

Per quanto riguarda Terni, si continua a giocare ogni lunedì sera alle 21.15 presso la polisportiva Boccaporco in via Ippocrate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Terni a Bologna per sfidare i campioni del subbuteo: ecco il Major of Italy

TerniToday è in caricamento