Un weekend d'oro per il Clt: tricolore per Pallozzi-Pecorari nel doppio junior, al Nuoto il Trofeo di Massarosa

Ottimo fine settimana per la compagine gialloblù. A Pisa anche un argento per Mulas e Tonelli

Un fine settimana magnifico per il Circolo Lavoratori Terni che esce vincente dai Campionati Italiani di Fondo di Pisa e conquista anche il 14° Trofeo di Massarosa nel Nuoto.
Francesco Pallozzi e Lorenzo Pecorari non deludono e tornano dal canale dei Navicelli di Pisa con uno splendido oro nel doppio junior, con il tempo di 21’36.60. I due giovani atleti del CLT hanno conquistato anche la Coppa Baccelli, premio alla memoria di un atleta scomparso tragicamente in un incidente stradale.
Ma non finisce qui: tra i protagonisti troviamo anche Matteo Mulas e Matteo Tonelli che hanno conquistato l'argento nel doppio pesi leggeri.

pallozzi-pecorari-2
Meglio nn poteva andare per i ragazzi del Nuoto: il CLT si aggiudica il 14° trofeo di Massarosa battendo altre 20 società provenienti da tutta Italia, superando di 14,5 punti addirittura il Circolo Canottieri Aniene – seppur in formazione rimaneggiata - che ha conteso fino all'ultimo la vittoria ai gialloblù. Grande la soddisfazione dei tecnici Leopoldi e Polito, cui va il merito di aver schierato una squadra unita e compatta che con spirito di sacrificio ha affrontato tutte le gare andando a raccogliere punti importanti in ogni specialità. Da sottolineare che la gara era solo un test di passaggio in vista del vero obiettivo di questo scorcio di stagione, ossia i Campionati Regionali Primaverili fissati tra un mese. Impeccabile anche l'organizzazione della trasferta cui non è mancato il sostegno della responsabile di sezione Cristiana Cristiani presente a bordo vasca. “Come sempre il ringraziamento va alla Società – afferma – e ai tanti genitori che ci seguono con costanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ottanta ternani in isolamento fiduciario. Via libera per chi non è partito del nucleo familiare

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

  • Ternano nell’area al centro del contagio da Coronavirus: “Paura c’è. La percezione è diversa dalla realtà”

  • Coronavirus, musicista ternano: “Quarantena e precauzioni. Vi spiego le linee guida che ho seguito in Cina"

Torna su
TerniToday è in caricamento